La Suore della carità che hanno in gestione la struttura in Zambia sono alla ricerca di una figura professionale che possa affiancare gli operatori dall’attuale staff locale. Candidature entro il 10 marzo.

72

L’ospedale diocesano di Chirundu (Zambia), lancia un appello: necessita al più presto di un amministrativo sanitario per affiancare lo staff locale nelle varie mansioni (contratti, gestione, supervisione…). Il Mtendere Mission Hospital è un ospedale missionario non profit di secondo livello appartenente alla Diocesi di Monze, di cui il vescovo è proprietario. È gestito e amministrato dalla Congregazione delle suore delle Carità delle Sante Bartolomea Capitanio e Vincenza Gerosa, a nome e per conto del Vescovo locale. Fondato come centro di salute nel 1964, ha ottenuto lo status di ospedale nel 1967.
Il Mtendere Mission Hospital (MMH) è l’unico ospedale del Distretto di Chirundu e fornisce una gamma completa di servizi medici sia in regime di ricovero che ambulatoriale. È stato fondato nel 1964 nella cittadina di Chirundu come un piccolo centro di salute rurale, ma negli anni successivi è cresciuto fino all’attuale estensione di 5.460 metri quadrati ed è diventato un’istituzione di riferimento non solo per i distretti limitrofi di Siavonga e di Kafue ma anche per altri distretti dello Zambia e il vicino Zimbawe.
La Diocesi cattolica di Monze è proprietaria dell’ospedale e l’amministrazione è curata dalla Congregazione delle suore della Carità, che è stata nominata dal Vescovo di Monze, nel novembre 2013, come la Managing Agency dell’Ospedale. Il MMH è affiliato alla Church Health Association of Zambia (CHAZ) e segue il Piano sanitario strategico diocesano, condividendo l’obiettivo di fornire assistenza sanitaria olistica che risponde ai bisogni fisici e spirituali dei beneficiari, in conformità ai valori fondamentali della fede cristiana.
Attualmente l’ospedale dispone di 140 posti letto distribuiti nei differenti reparti: Medicina, Chirurgia, Pediatria/Neonatologia, Ginecologia/Ostetricia e Isolamento. I servizi comprendono: ambulatori, laboratorio analisi, radiologia, ecografia, endoscopia, sala operatoria, ambulatorio dentistico e oculistico, Dipartimento di Sanità pubblica, Ambulatorio TB, Dipartimento per prevenzione e trattamento dell’Aids, Servizio di prevenzione del cancro della cervice uterina, farmacia, officina, cucina, lavanderia e camera mortuaria. In un anno vengono assistiti 80.000 malati a livello ambulatoriale, 10.000 ricoveri, 2.200 parti e 1.000 interventi chirurgici maggiori.
Attualmente Mtendere Mission Hospital necessita di una figura equiparabile ad assistant administrator per migliorare la gestione amministrativa e contribuire a migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria offerta. Le candidature si raccolgono entro il 10 marzo scrivendo a director@mtendere.org (in allegato indicazioni sul profilo richiesto).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi