Una nuova realtà a servizio dell’autismo e del bene comune

di Luigi MEANI

Situata sul confine con Vimercate, poco distante dalle Torri Bianche, presso la storica cascina San Vincenzo, donata da un privato alla Caritas Ambrosiana, da sabato 5 aprile sarà operativa la nuova struttura dell’Associazione che si occupa di sostegno a 360 gradi dei bambini e delle famiglie di soggetti autistici.

Per festeggiare l’apertura del centro, l’Associazione Cascina San Vincenzo ha scelto una settimana significativa per l’autismo. Infatti il 2 aprile si celebra la Settima Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo: nel mondo e in Italia gli edifici si illumineranno di blu, a testimoniare la sensibilità della società verso le persone con autismo. Anche a Concorezzo, la citta si colorerà di blu: in collaborazione con l’Associazione commercianti, sulle vetrine dei negozi aderenti sarà esposto un fiocco blu made in Concorezzo, con un nastro gentilmente donato dal nastrificio De Bernardi.

Giovedì 3 aprile, alle 21, in Piazza della Pace, nella sala di rappresentanza del Comune, è in programma un incontro dal titolo “Preziosi come cristalli: genitori e figli, fragili”, dove si rifletterà insieme su una relazione non semplice, che interroga continuamente sul senso del proprio ruolo di genitore e sul senso di una relazione d’amore così asimmetrica tra un genitore e il proprio figlio disabile.

La settimana d’eventi si concluderà sabato 5 aprile presso la sede dell’associazione in via San Vincenzo 1, dove dalle 11 ci sarà l’inaugurazione della nuova struttura alla presenza delle autorità. Tutta la cittadinanza è invitata per conoscere una nuova realtà, goccia di bene nell’immenso mare della solidarietà.

Info: www.cascinasanvincenzo.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi