L’idea è quella di creare un parco delle esperienze con mostre, negozi e laboratori. Nel progetto “100 giorni 100 proposte” spazio anche ai cambiamenti climatici

di Gemma DELL’ACQUA

Cascina Triulza

Sono state 208 le organizzazioni di volontariato del Terzo Settore che hanno partecipato a Expo Milano 2015 nel Padiglione della Società Civile presso Cascina Triulza. Ma dopo la fine di Expo, cosa stanno facendo? Fondazione Triulza ha in serbo un programma di 100 appuntamenti che intendono tradurre in proposte operative le idee portate a Expo dai rappresentanti della società civile.

Sul sito di Rho, dopo la fine dell’Esposizione Universale in realtà le attività a Cascina Triulza non si sono mai fermate. Anzi, l’idea degli organizzatori è proprio quella di trasformarla in un Lab-hub, cioè in un incubatore per l’innovazione sociale per sviluppare esperienze innovative ed eccellenti in ambito sociale e ambientale. L’idea è quella di creare un parco delle esperienze con mostre, negozi, laboratori, un centro di consulenza e formazione per le Pmi (piccole e medie imprese), nonché per organizzazioni del non profit e dell’economia civile. Insomma, in una parola, in un nuovo centro di sperimentazione per il welfare di comunità locale.

«L’innovazione sociale è un elemento fondamentale per la costituzione di qualsiasi altra forma di innovazione e per questo Cascina Triulza continuerà a svolgere un ruolo fondamentale – sottolinea Sergio Silvotti, presidente di Fondazione Triulza -. Per esempio col progetto “100 giorni 100 proposte”: una serie di attività sui temi dei cambiamenti climatici (in concomitanza con la Conferenza dell’Onu in corso a Parigi fino all’11 dicembre), progetti di educazione alla sostenibilità per i bambini, idee sull’accessibilità del sito per i prossimi mesi e per il riuso dei beni che verranno recuperati dal disallestimento delle strutture di Expo 2015; poi, ancora, il progetto Musexpo, una raccolta di testimonianze materiali e digitali provenienti dai diversi Padiglioni dell’Esposizione che serviranno per continuare a lavorare sui contenuti di Expo 2015».

Per segnalare eventi da organizzare a Cascina Triulza nei prossimi mesi organizzazioni, istituzioni pubbliche e imprese private possono scrivere a segreteria@fondazionetriulza.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi