Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Occupazione

Giovani, dall’idea all’impresa

Un nuovo progetto di UniCredit, che offre corsi gratuiti per agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro

di Cristina CONTI

10 Maggio 2016

Corsi gratuiti per aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro. Si chiama “Da una buona idea a una buona impresa” il nuovo progetto di UniCredit, che rientra in “In-formati”, il programma gratuito dell’istituto che offre formazione a clienti e non clienti. «Questo ciclo di corsi rientra in un più ampio progetto nazionale che offre gratuitamente e senza finalità commerciale le competenze e l’esperienza dei nostri collaboratori – spiega Enzo Torino, Deputy Regional Manager di UniCredit -, i quali hanno aderito in modo del tutto volontario in ottica di condivisione e servizio alla comunità, con l’obiettivo di accrescere la cultura bancaria e finanziaria dei cittadini, nel caso specifico degli studenti meneghini, per renderli più consapevoli rispetto alle loro scelte finanziarie ed imprenditoriali future».

Lo scorso 2 maggio c’è stato l’incontro presso la Camera di Commercio di Milano, a cui hanno partecipato oltre 60 studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Evangelista Torricelli” del capoluogo lombardo. La Camera di commercio, oltre ad ospitare i ragazzi, ha fornito loro alcuni contributi educativi tramite Formaper, l’azienda speciale che si occupa di formare le imprese in Italia e all’estero.

La lezione, tenuta dallo specialista della banca Marco Galli e caratterizzata da contenuti e linguaggio semplici e pratici, mirava a diffondere la cultura d’impresa tra i ragazzi e favorire lo sviluppo del pensiero imprenditoriale. L’iniziativa si inserisce all’interno del percorso “scuola-lavoro” che gli studenti del liceo Torricelli stanno portando avanti per il 2016. Una prima lezione di educazione bancaria e finanziaria (cashless generation), infatti, si è tenuta qualche mese fa presso le sedi milanesi di UniCredit. «La Camera di Commercio di Milano, attraverso la sua azienda speciale Formaper, favorisce la nascita e lo sviluppo delle nuove imprese, anche attraverso l’inserimento di risorse umane qualificate e appositamente formate», ha precisato Umberto Bellini, presidente di Formaper.

Secondo un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano, sui dati Excelsior – Sistema informativo Excelsior di Unioncamere, sono 13.590 le assunzioni nei primi tre mesi del 2016 in provincia di Milano e il 43,8% riguarda diplomanti. Il 44,8% nel settore dei servizi, il 39,6% in quello delle industria e costruzioni. Sono scelti soprattutto dal settore del commercio (con il 64,5% delle assunzioni) seguito da quello dei servizi di trasporto e logistica con il 55,3% e dalle industrie metalmeccaniche ed elettroniche (48,9%).