Il concorso bandito insieme all’Università Cattolica e alla Fondazione EDUcatt per valorizzare i talenti dell’ateneo

università cattolica

La crisi si affronta, concretamente, investendo risorse a favore dei giovani. Proprio per questo arrivano da tutta Italia gli 873 candidati per la terza edizione del Concorso nazionale per l’assegnazione delle borse di studio bandito dall’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, insieme al Rettorato dell’Università Cattolica e con la Fondazione EDUCatt per il diritto allo studio. Sono 95 le province di provenienza.  Come regioni spiccano la  Lombardia con 279 ammessi, la Puglia 143, la Sicilia 108, Lazio 58, quindi la Campania (39),(Calabria) 34, Piemonte (32), Veneto (30).

Inaugurato con l’anno accademico 2010-11, il Concorso ha registrato un numero crescente di candidati che, per la prima edizione, era pari a 602. Per l’anno accademico 2012-2013, il piano prevede l’assegnazione di 80 borse di studio secondo il criterio del merito attraverso un concorso che si terrà sabato 26 maggio contemporaneamente in 7 città italiane: Ancona, Bari, Cagliari, Milano, Palermo, Roma e Verona.

Le borse sono così suddivise:
– 60 borse di € 2.500 offerte a diplomandi o diplomati che intendono immatricolarsi a un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico attivato dall’Università Cattolica in una delle sue sedi;
– 20 borse di € 3.500 offerte a laureandi o laureati che intendono immatricolarsi a un corso di II livello (laurea magistrale) attivato dall’Università Cattolica in una delle sue sedi.

Nel caso lo studente vincitore venga ammesso nel sistema dei Collegi in Campus dell’Università Cattolica, la borsa viene portata a € 5.500, e al beneficiario viene offerta l’opportunità di rinnovo per gli anni successivi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi