Il 29 e 30 settembre cibo, musica, laboratori e iniziative nelle Cascine della Vettabbia. E una pedalata che tocca quattro parchi

Camminata ecumenica valle dei Monaci

Torna il tradizionale appuntamento con Cascine Aperte 2018 e La Strada apre le porte della storica Cascina Nosedo, cuore del progetto OpenAgri: domenica 30 pranzo sull’aia e laboratori per bambini, bookcrossing e temporary shop solidale e, intorno alle 14, la partenza della biciclettata InBicInsieme nel verde, organizzata dall’Osservatorio per il paesaggio Fiume Lambro Lucente per conoscere e valorizzare i parchi della Vettabbia, Porto di Mare, Monluè, e Forlanini. Quest’ultimo, tappa conclusiva della biciclettata, sarà teatro della performance “Il ponte che non c’è” a sostegno della realizzazione del ponte sul Lambro, necessario a valorizzare il corridoio ecologico lungo l’asta del fiume e a connettere gli spazi verdi del parco, al momento ancora separati.

Ancora nella Valle dei Monaci, all’Antico Mulino di Chiaravalle, domenica dalle 10 alle 13, Forno a porte aperte: il Mulino apre le sue porte con forno a legna acceso, per la cottura degli impasti preparati a casa.

In Cascina Corte san Giacomo, sede del Centro Nocetum (via san Dionigi 77), si inizia sabato 29 settembre, imparando a tingere filati e tessuti con prati, alberi e fiori e godendosi un aperitivo interculturale. Domenica il passaggio della camminata ecumenica dall’Abbazia di Chiaravalle attraverso il parco della Vettabbia e la biciclettata organizzata da FAI Giovani con partenza dal centro città, lungo il tracciato del Cammino dei Monaci.

A Cascina Casottello sabato 29 l’Associazione Sunugal propone laboratori di espressività e cucina per adulti e bambini e dalle 19 DJ set e gruppi in concerto, con cena italo-senegalese. Domenica 30 dalle 16 laboratorio di percussioni 8-11 anni e alle 19 Colombia, ¡Qué pasiòn! Paesaggi e culture nella terra di Márquez: un aperitivo-cena tematico sulla Colombia facilitato dalla traverblogger Diana Facile.

OpenAgri vede protagonisti il Comune di Milano e 15 partner del mondo universitario, associativo e imprenditoriale all’interno di UIA Urban Innovative Actions, iniziativa dell’Unione Europea che promuove azioni innovative nella città. Tra questi, la cooperativa La Strada, custode della Cascina e capofila del Social Lab di OpenAgri, azione di rete che coniuga innovazione e inclusione sociale sul tema dell’agricoltura periurbana. Insieme a La Strada, 8 partner operativi e una decina di associazioni attive sul territorio della Valle dei Monaci.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi