Mercoledì 21 novembre l’intitolazione all’Arcivescovo che, dieci anni fa, volle una Fondazione in città che unisse accoglienza e cultura

martini

A dieci anni dalla nascita della Casa della Carità, mercoledì 21 novembre, alle 18, il vicario episcopale della Diocesi di Milano monsignor Luca Bressan, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro parteciperanno alla cerimonia di dedica della biblioteca della Casa al cardinale Carlo Maria Martini, che volle la Fondazione come centro di accoglienza, ma anche come luogo di cultura e riflessione.

A illustrare il significato di questi dieci anni di vita e ad anticipare le principali manifestazioni dedicate alla ricorrenza (come il Souq Film Festival e la Lectio magistralis dell’antropologo Arjun Appadurai), mercoledì 21 novembre, alle 12, nella sede della Casa della Carità sarà lo stesso presidente della Fondazione don Virginio Colmegna, che, oltre al calendario degli eventi del decennale, presenterà alcune attività e iniziative della Casa e i dati del bilancio sociale 2011.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi