Presentazione dell’indagine realizzata dal Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia e dal Consorzio ConOpera sull’alleanza educativa nella fascia 0-6 anni

Bambini web tecnologia

«L’alleanza educativa nello 0-6. Prospettive, metodologie e pratiche» è il tema del convegno in programma giovedì 30 gennaio, dalle 14 alle 18, nella Cripta Aula Magna dell’Università Cattolica di Milano (largo Gemelli 1), durante il quale saranno presentati i risultati della ricerca “Bambini: dalla periferia al centro”, realizzata dal Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia della Cattolica e dal Consorzio ConOpera.

Nella prima parte, dedicata a «I servizi per la prima infanzia nella prospettiva dello 0-6», intervengono i docenti della Cattolica Lucia Boccacin ed Elisabetta Carrà (professori ordinari di Sociologia dei processi culturali e comunicativi) e Monica Amadini (professore ordinario di Pedagogia generale e sociale), e la ricercatrice Maria Letizia Bosoni (Sociologia dei processi culturali e comunicativi).

Nella seconda parte, con a tema «Lo 0-6 nel progetto “Bambini dalla periferia al centro”», prevista una tavola rotonda con i referenti dei poli 0-6 nel progetto nazionale: Chiara Lanni (Istituto Niccolò Puccini – Legno Rosso, Pistoia), Mariangela Cinefra (Polo educativo Piccolo Principe, Rimini), Sonia Sala (Nido Lo Scatolone Blu e Scuola dell’infanzia Sommaruga, Carnago, Varese), Elena Ceccon (Istituto Faà di Bruno, Campi di Bisenzio, Firenze), Roberta Zati (Istituto San Francesco di Sales, Città di Castello, Perugia), Filippo Bettarini (Istituto San Giuseppe, Montecatini); modera Flavio Merlo (sociologo del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia)

La partecipazione è gratuita, con iscrizione obbligatoria via e-mail a centro.famiglia@unicatt.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi