Un aiuto per offrire ancora una opportunità di serenità. In più di 3.000 piazze italiane proposta la piantina d’ulivo quale simbolo di pace e di fratellanza

SITO-UNITALSI_965X352px

Sabato 10 e domenica 11 marzo, l’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali), a 115 anni dalla fondazione, organizza l’edizione numero 17 della sua Giornata nazionale.

Secondo consuetudine, in più di 3.000 piazze italiane propone la piantina d’ulivo, simbolo di pace e di fratellanza: i proventi delle offerte contribuiranno al sostegno finanziario dei progetti di solidarietà che l’Associazione si impegna a realizzare al servizio delle fasce più disagiate, grazie al contributo, costante e generoso impegno dei propri soci. Al fianco dei tanti volontari ci sarà idealmente un amico, Fabrizio Frizzi, da oltre 16 anni testimonial dell’Unitalsi.

Inoltre, l’ormai prossima Giornata si avvale nuovamente della collaborazione della Lega Calcio di Serie A TIM, che già da due anni partecipa alla campagna dell’Unitalsi; per questo, durante il turno di campionato di Serie A, nei giorni 9, 10 e 11 marzo, prima del calcio d’inizio al centro del campo figurerà lo striscione Unitalsi, mentre gli speaker diffonderanno un breve messaggio dell’Associazione.

«La Giornata nazionale rappresenta un appuntamento fondamentale per quanti scelgono di vivere e appartenere all’Associazione – dichiara Vittore De Carli, presidente della sezione Lombarda dell’Unitalsi – e che in questa occasione dicono il loro “Eccoci” nella maniera più semplice, presenti a migliaia con lo spirito tipico dei volontari che sin dal mattino chiederanno con un sorriso l’aiuto necessario per continuare a essere al fianco di chi è in difficoltà».

Pellegrinaggi, assistenza agli anziani a domicilio, case famiglia per persone disabili, case di accoglienza per i familiari di bambini ricoverati nei grandi centri ospedalieri, soggiorni estivi per disabili e interventi sociali d’emergenza sociali sono alcuni degli ambiti operativi dell’Unitalsi. Aderendo alla Giornata nazionale si contribuirà a finanziare il sostegno di tutte quelle iniziative a favore di bambini, anziani, bisognosi e soli cui sono votati i volontari dell’Associazione.

Le piantine d’ulivo si potranno trovare nelle principali piazze lombarde e a Milano in piazza San Babila (angolo Sisley), in piazza Oberdan e press la Parrocchia del SS Redentore (via Pierluigi da Palestrina 5/7).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi