XIX edizione del riconoscimento dedicato alla memoria di Giuseppe Faccincani. Per la domanda di partecipazione e l'invio della documentazione i candidati hanno tempo fino al 9 novembre

Logo Ucsi

C’è tempo fino al prossimo 9 novembre per concorrere alla XIX edizione del Premio Giornalistico Nazionale “Natale UCSI 2013”. Lo storico riconoscimento al giornalismo solidale, dedicato alla memoria di Giuseppe Faccincani (caporedattore del quotidiano L’Arena prematuramente scomparso nel 1997), è promosso dalla Sezione di Verona dell’Unione Cattolica Stampa Italiana (U.C.S.I.), con il sostegno di Fondazione Cattolica Assicurazioni e Banca Popolare di Verona.

Saranno ammessi in gara i giornalisti e reporter che entro e non oltre le ore 17 di sabato 9 novembre, insieme alla domanda di partecipazione faranno pervenire alla Segreteria organizzativa del Premio (UCSI Verona – c/o Fondazione Toniolo – Via Seminario, 8 – 37129, Verona), articoli e servizi televisivi pubblicati o diffusi tra il 1° ottobre 2012 e il 25 ottobre 2013, contenenti testimonianze, problemi, fatti inerenti ai valori della solidarietà, dell’integrazione sociale, della convivenza civile, della fratellanza, dell’attenzione verso il prossimo e della difesa dei diritti e della dignità umana.

Due i riconoscimentiche la giuria presieduta da don Bruno Cescon, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della Conferenza episcopale del Triveneto, assegnerà alle categorie in concorso: il premio UCSI – Fondazione Cattolica alla stampa e il premio UCSI – Fondazione Cattolica alla televisione, attribuiti rispettivamente al migliore articolo pubblicato su quotidiano, rivista o testata online regolarmente registrata e al miglior servizio televisivo trasmesso della durata massima di 3 minuti. Oltre a un assegno di 2 mila euro i vincitori riceveranno una scultura in argento del maestro Alberto Zucchetta.

Il bando prevede inolte tre riconoscimenti speciali: la “Targa Athesis”, per il miglior servizio sui temi del premio, realizzato da un giovane giornalista o collaboratore con meno di 30 anni; il premio “Giornalisti e società: la professione giornalistica al servizio dell’uomo”, assegnato a un giornalista impegnato in prima linea nel mondo del volontariato sociale per il sostegno a situazioni di emarginazione e fragilità sociale; il premio “Il genio della donna”, destinato al/alla giornalista (anche pubblicista) che abbia valorizzato l’impegno femminile nella tutela dei valori legati alla convivenza civile.

«In questi anni abbiamo constatato un crescente consenso nei confronti del Premio, che nel 2014 taglierà il traguardo della XX edizione», sottolinea Stefano Filippi, Presidente della Sezione Ucsi di Verona. «Con grande soddisfazione stiamo registrando, in queste ultime edizioni, un aumento di partecipazione delle testate laiche a livello nazionale. Il Premio ha così raggiunto l’obiettivo di stimolare i giornalisti a raccontare il bene che viene fatto ma spesso non raccontato. Come giornalisti cattolici – conclude Filippi – in tempi così complicati e incerti nella politica, nella realtà sociale e anche nella vita della Chiesa, siamo chiamati a essere testimoni della verità e voce di speranza nel saper cogliere, in quello che accade, i segni di rinnovamento e di fiducia nel futuro». 

La rilevanza nazionale del Premio è da quest’anno avallata anche dalla pubblicazione a cura del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti “Evviva i Premi – Breve viaggio tra i più noti premi giornalistici italiani”, edita nel marzo 2013. Il Quaderno ha inserito a pieno titolo il Premio Natale UCSI, nato sulle sponde dell’Adige, tra i principali Premi giornalistici italiani.

L’evento, promosso dall’UCSI di Verona, è realizzato con la collaborazione dell’Ufficio Regionale Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale del Triveneto e il sostegno di Fondazione Cattolica Assicurazioni, della Banca Popolare di Verona e della Società Editrice Athesis. Il Premio Natale UCSI gode del patrocinio del Comune di Verona, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti e dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

La cerimonia di premiazione si terrà sabato 14 dicembre, alle 11, nella Sala Arazzi di Palazzo Barbieri, sede del Municipio di Verona. Bando del Premio UCSI 2013 e scheda di partecipazione sono scaricabili dai siti:  www.odg.it (sezione Premi giornalistici) e www.ordinegiornalisti.veneto.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi