A Seveso due-giorni di confronto, studio e formazione che gli Uffici diocesani della Comunicazione della Lombardia propongono a quanti sono impegnati nel settore

twitter

“In 120 caratteri” è il tema dell’annuale due-giorni di confronto, studio e formazione che gli Uffici diocesani della Comunicazione della Lombardia organizzano venerdì 13 e sabato 14 dicembre al Centro pastorale di Seveso (via San Carlo 2). La proposta è indirizzata in primo luogo ai direttori degli Uffici e agli operatori della comunicazione diocesana, ma si rivolge anche a quanti sono attivi e impegnati nella comunicazione all’interno delle loro comunità parrocchiali. Al centro del confronto, le modalità per comunicare la Chiesa attraverso i social network, attraverso approfondimenti sulle possibilità concrete e sui linguaggi specifici, la testimonianza di esperienze e la pratica di esercizi.

I lavori si apriranno venerdì 13 dicembre, alle 18, con la relazione di Chiara Giaccardi, docente di Antropologia dei media all’Università Cattolica Sacro Cuore ed editorialista di Avvenire, su “Brevità, verità, comunità. Le condizioni per una relazione autentica”. Alle 21 sarà Gianni Riotta, editorialista de La Stampa e docente alla Princeton University, a parlare di “Follow me! Per una Chiesa sui socialmedia che si fa trovare e seguire”. Sabato 14 dicembre, alle 9, su “Socialredazione. Comunicare contenuti antichi in strumenti nuovi” interverrà Daniele Bellasio, social media editor de Il Sole 24 Ore. Nel pomeriggio alle 14 Fabrizio Caligiuri, social media specialist, illustrerà “Dire, twittare, postare. I segreti del mestiere”. I lavori si concluderanno alle 18.

È possibile partecipare a tutta la due-giorni o solo a una parte.

Info e iscrizioni: comunicazione@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi