A dieci anni dalla scomparsa del sociologo, già presidente dell’Azione cattolica diocesana, l’associazione promuove un convegno a Pregnana Milanese per non dimenticare il suo operato e il suo messaggio

di Marta VALAGUSSA

Eugenio Zucchetti
Eugenio Zucchetti

A dieci anni dalla scomparsa di Eugenio Zucchetti, l’Azione Cattolica ambrosiana organizza un convegno per non dimenticare il suo operato e il suo messaggio. L’appuntamento è per sabato 26 ottobre, alle 9.30, presso l’Auditorium comunale di Pregnana Milanese (via Varese).

«Si tratta di conoscere un vicino di casa (Zucchetti era nativo appunto di Pregnana Milanese, ndr) di alto livello culturale, molto socievole e affidabile con tutti – spiega Lazzaro Boniforti, tra gli organizzatori dell’iniziativa -. È stato un cristiano impegnato, che ha lasciato un’eredità preziosa all’Università Cattolica, alla Chiesa e alla società civile. Dai suoi studi emerge una ricerca molto valida e di importante attualità sul delicato problema delle migrazioni dei popoli: i suoi approfonditi studi sono per noi tutti, credenti e non, un vasto e prezioso patrimonio di idee, di progettualità concrete e di valori da attuare per il bene comune. Questo convegno è un’occasione preziosa per ricordare la figura di una personalità semplice, umana e cristiana, della “porta accanto”».

Il convegno – dal titolo “Leggere il presente, immaginare il futuro!” – vedrà gli interventi del sindaco Angelo Bosani, del Vicario generale della Diocesi monsignor Franco Agnesi, del professor Michele Colasanto, di Maria Teresa Antognazza, della professoressa Laura Zanfrini, di Fabio Pizzul e Franco Monaco. L’assessore Stella Cislaghi sarà la moderatrice.

«Il sindaco Bosani nel suo intervento annuncerà l’intenzione di proseguire con il premio di laurea e, a nome dell’amministrazione comunale, l’intenzione di intitolare alla figura di Eugenio una delle aule della biblioteca, recentemente ampliata e modernizzata – prosegue Boniforti -. L’Azione Cattolica ambrosiana (di cui Zucchetti fu presidente diocesano dal 1992 al 1998), per l’occasione ci ha affidato una mostra che illustra molto bene la sua attività e che verrà allestita in alcuni significativi luoghi di incontro quotidiano e di formazione: la biblioteca comunale, l’auditorium della scuola media, la parrocchia. Lo scopo del convegno sarà mettere l’importanza dei valori sociali sostenuti da Zucchetti e da quanti hanno a cuore il bene comune al centro dell’attenzione delle comunità cristiane, dei Comuni e delle parrocchie limitrofe».

La mattinata si concluderà alle 12.30 con un rinfresco offerto dall’associazione Solidarietà Anni Verdi. Successivamente, alle 18, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo la Messa vigiliare celebrata da monsignor Franco Carnevali con don Giustino Lanza e don Luigi Re sarà in ricordo di Zucchetti.

Info e dettagli: www.azionecattolicamilano.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi