Al Centro Pime di Milano il cardinale Turkson e monsignor Bressan protagonisti di un dibattito sul tema “L’utopia della pace”, prologo a Tuttaunaltrafesta family, la fiera del commercio equo e solidale

cardinale Turkson

I richiami di Papa Francesco hanno riportato in primo piano i temi legati alla giustizia tra i popoli e alla pace. Ma come dare corpo a queste grandi sfide? E come viverle in questa Milano che si prepara all’evento di Expo 2015 con lo slogan impegnativo «Nutrire il pianeta, energia per la vita»?

Sono i temi al centro di un evento speciale che giovedì 15 maggio, alle 21, al Centro Pime di Milano farà da prologo a «Tuttaunaltrafesta Family», la fiera del commercio equo e solidale che torna come ogni anno a maggio nei giardini di via Mosé Bianchi 94. «L’utopia della pace. Percorsi di riconciliazione e giustizia in vista di Expo 2015» sarà il tema della serata che vedrà ospite a Milano il cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson, presidente del Pontificio Consiglio della giustizia e della pace, voce tra le più autorevoli della Chiesa africana. Con lui dialogherà monsignor Luca Bressan, vicario episcopale per la cultura, carità missione e azione sociale della Diocesi di Milano.

La serata introdurrà «Tuttaunaltrafesta», la fiera che con i suoi oltre ottanta stand all’insegna della solidarietà e dell’apertura al mondo accoglierà al Pime le famiglie da venerdì 16 a domenica 18 maggio. Tra le novità di quest’anno c’è la scelta delle Filippine come Paese ospite: in collaborazione con la comunità filippina di Milano domenica 18, alle 17.30, verranno proposti canti, danze e cerimonie tradizionali filippine. Per il Pime la fiera sarà anche l’occasione per presentare ai propri benefattori l’intervento realizzato in favore delle popolazioni colpite proprio nelle Filippine dal tifone Haiyan. Inoltre sarà possibile visitare la mostra «Cieli e terra nuova», dedicata a dodici progetti promossi dalla Fondazione Pime Onlus proprio sui temi che saranno al centro di Expo 2015.

Per la musica venerdì 16 alle 18 il jazzista Paolo Tomelleri sarà l’ospite d’eccezione nel concerto degli Swing Collective. Sabato 17 a partire dalle 17 sarà poi la volta di «Chorus contest», il primo concorso canoro dedicato ai temi del dialogo e dell’intercultura, con cori e gruppi musicali di confessioni religiose diverse. Domenica 18 – in collaborazione con la Scuola di musica Cluster – «Tuttaunaltrafesta» sarà una delle sedi di «Piano City», la kermesse pianistica con oltre 200 concerti in tutta Milano. 

Tante novità, infine, anche per i più piccoli: dall’«Illusionarium» – il luna park della mente sulle illusioni ottiche – ai laboratori proposti dal Museo Popoli e culture, dal« Serpente mangia-paure» al «Billy Bolla Show» con l’artista delle bolle di sapone.

Info: www.tuttaunaltrafesta.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi