L’importanza storica del documento e i suoi risvolti per l’attualità

Costantino

Per le conseguenze generate nell’evoluzione religiosa dell’Impero romano, l’Editto di Milano è un momento fondamentale per la storia dell’Occidente. Primo obiettivo degli accordi presi fra Costantino e Licinio era la pace religiosa indispensabile per il benessere dell’Impero sconvolto da un decennio di persecuzioni contro i cristiani. L’Imperatore era mosso anche dal suo convincimento – pubblicamente manifestato e praticato – che il culto cristiano dovesse essere riconosciuto come necessario al benessere dello Stato.

La celebrazione dell’anniversario incrocia molti temi di grande attualità. La partecipazione delle comunità religiose alla costruzione dell’ethos delle nostre culture e società, il loro ruolo nella costruzione dei legami tra le persone, il loro contributo nella delineazione e nel conseguimento del bene comune, è continuamente messo in discussione: oggetto di grandi dibattiti e di revisione critica nel mondo occidentale, in altre parti del pianeta la possibilità che le religioni (e, tra loro, il cristianesimo) possano contribuire in modo libero e pubblico alla costruzione del bene comune è ancora un traguardo da raggiungere.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi