Nel nono anniversario della morte, commemorazione a Villa Cagnola di Gazzada con una Messa presieduta da monsignor Roberto Busti e una successiva tavola rotonda

Monsignor Mario Spezzibottiani

Venerdì 26 giugno ricorre il nono anniversario della morte di monsignor Mario Spezzibottiani, che ricoprì diversi incarichi diocesani con il cardinale Carlo Maria Martini e fu Moderator Curiae nei primi anni di episcopato ambrosiano del cardinale Dionigi Tettamanzi. Ogni anno, in occasione della ricorrenza, un gruppo di amici si occupa di mantenere viva la memoria di un sacerdote che ha dato tanto alla Chiesa ambrosiana.

Dopo aver sottolineato nel 2013 la riflessione di monsignor Spezzibottiani sul tema dell’Europa e nel 2014 il suo impegno per la famiglia, quest’anno il tema della commemorazione sarà «Per edificare la città di domani. Una politica secondo lo Spirito». L’appuntamento, venerdì 26 giugno, sarà a Villa Cagnola di Gazzada (Varese), il cui direttore, monsignor Eros Monti, è stato amico e stretto collaboratore di don Mario.

La serata si aprirà alle 19 con una Santa Messa presieduta da monsignor Roberto Busti, vescovo di Mantova. Alle 20 seguirà una tavola rotonda (i relatori nel programma allegato). Al termine è previsto un buffet. La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la prenotazione.

Info: tel. 0332.461304; fax 0332.870887; info@villacagnola.it; www.villacagnola.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi