Pubblichiamo il Messaggio dell’Arcivescovo per la Giornata diocesana. Dal 6 al 9 ottobre la Missione vocazionale a Cesano Maderno

di Ylenia SPINELLI

Seminario Venegono

Da pochi giorni le comunità di Seveso e Venegono sono tornate ad animarsi, grazie alla presenza dei seminaristi. Anche per loro è iniziato un nuovo anno scolastico e di formazione in vista del sacerdozio. Quest’anno sono entrati nella comunità del biennio 25 nuovi giovani che hanno deciso di dedicare la loro vita totalmente a Gesù, più un seminarista della Repubblica Centroafricana, che avrà la possibilità di completare gratuitamente i suoi studi nella nostra Diocesi.

Per far festa a tutti questi novizi e per stringersi attorno a loro nella preghiera, come da tradizione, sabato 15 settembre, presso il Seminario di Seveso, è in programma l’iniziativa “Accompagna un amico in Seminario”, che prevede alle 18 la recita del vespero in Santuario e una proposta di meditazione a cura di un prete novello. A seguire la cena al sacco con i seminaristi e un momento musicale, con il chitarrista Nando Bonini e la sua band.

Ma tutte le comunità della Diocesi sono invitate a pregare e a ricordarsi del Seminario in occasione della “Giornata per il Seminario”, che verrà celebrata domenica 23 settembre. Il titolo di quest’anno – “Io credo, noi crediamo” – rimanda all’Anno della Fede indetto dal Papa, che verrà inaugurato l’11 ottobre. Come ricorda anche il nostro Arcivescovo nel messaggio alla Diocesi in occasione della Giornata, «la vocazione al sacerdozio non è un atto isolato, nasce in un contesto di fede comunitario». Ecco allora l’importanza dell’essere «testimoni in ogni ambito dell’umana esistenza, perché tutta la vita è vocazione ed espressione privilegiata del dono della fede».

Il cardinale Scola sottolinea inoltre il valore del Seminario all’interno della Chiesa, citando il Beato Giovanni Paolo II, che nell’esortazione apostolica post-sinodale Pastores dabo vobis scrisse: «Il Seminario si presenta sì come un tempo e uno spazio; ma si presenta soprattutto come una comunità educativa in cammino… L’identità profonda del Seminario è di essere, a suo modo, una continuazione nella Chiesa della comunità apostolica stretta intorno a Gesù (…) Il Seminario è, in se stesso, un’esperienza originale della vita della Chiesa».

La Giornata è da sempre un’occasione per pregare per tutti i seminaristi e i loro educatori e per  esprimere la propria vicinanza al Seminario e alle sue necessità concrete, anche con un’offerta generosa. Presso il Segretariato per il Seminario a Milano (tel. 02.8556278) e presso le sedi di Seveso e Venegono sono disponibili alcuni sussidi per l’animazione della Giornata.

Un’altra occasione per sensibilizzare le comunità ambrosiane sul tema delle vocazioni e per far conoscere ancora più da vicino la realtà del Seminario è la Missione vocazionale dei seminaristi, che quest’anno si svolgerà, dal 6 al 9 ottobre a Cesano Maderno. Quattro giorni densi di incontri, testimonianze, momenti di preghiera e iniziative di vario tipo per coinvolgere tutti, ma soprattutto i giovani, a compiere quel “salto della fede” che avvicina all’incontro con Gesù. 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi