Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

In libreria

Scola, riflessioni
sul mistero dell’Incarnazione

In un volume dell'Ancora le predicazioni dell'Arcivescovo in Duomo nell'Avvento del 2011, 2012 e 2013

27 Ottobre 2015

Alla fine del 2014 l’Editrice Ancora ha curato la pubblicazione del volume Il Mistero dell’Incarnazione del Signore (160 pagine, 11 euro, disponibile anche in ebook), che raccoglie le predicazioni d’Avvento e di Natale tenute in Duomo dal cardinale Scola negli anni 2011, 2012 e 2013, e che comprende quindi il percorso completo dei tre cicli liturgici (anni A, B e C).

«La predicazione costituisce uno dei compiti fondamentali del ministero pastorale di un Vescovo – nota l’Arcivescovo nella prefazione al volume -. Infatti la chiesa principale della comunità diocesana si chiama “cattedrale” proprio in riferimento alla “cattedra” del Vescovo, sede della sua predicazione e del suo insegnamento. Come ogni Vescovo, dall’inizio del mio ministero, ho sentito come decisivo questo compito e, giunto a Milano, ho deciso di approfittare della preziosa peculiarità offertaci dal rito ambrosiano con la celebrazione delle sei settimane dell’Avvento, per proporre a tutti, in Duomo, un cammino comune, orientato dalle omelie domenicali, verso il Natale».

Illustrata così la genesi e la motivazione del cammino d’Avvento, il Cardinale prosegue: «Dopo tre anni sono in grado di offrire alla comunità diocesana il percorso completo dei tre cicli liturgici, comprese le omelie in occasione delle solennità dell’Immacolata, di Natale (Messa nel giorno) e dell’Epifania. Mi auguro che questi testi possano sostenere la preghiera e la crescita, personale e comunitaria, di chi vorrà accostarli».

La prefazione si conclude con un richiamo alla Evangelii Gaudium: «Papa Francesco – nota Scola – ci ha fornito preziose indicazioni sull’omelia nell’esortazione Evangelii gaudium. Mi preme sottolinearne semplicemente una: “L’omelia – dice il Papa – è un riprendere quel dialogo che è già aperto tra il Signore e il suo popolo” (EG 137). Questo vorrebbe essere lo scopo di questa pubblicazione».