Il cardinale Angelo Scola commenta i lavori del Sinodo sulla famiglia in un'intervista a Radio Vaticana

scola

«Non bisogna avere paura della dialettica, alla fine prevale la comunione»: è quanto afferma il cardinale Angelo Scola, commentando i lavori del Sinodo sulla famiglia. L’Arcivescovo di Milano ricorda la necessità di tenere uniti in un unico processo questo Sinodo straordinario e il Sinodo ordinario del 2015: in caso contrario si rischia di non cogliere il significato dell’attuale assemblea sinodale. Il porporato ha affermato anche che la vera rivoluzione da fare è quella di trasformare la famiglia da oggetto a soggetto della pastorale.

Ascolta (nel box a lato) l’intervento del cardinale Angelo Scola al microfono di Radio Vaticana.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi