Redazione

Aperta in Duomo il 4 novembre con l’arrivo nel massimo tempio cittadino di migliaia di ragazzi, la Missione si conclude sempre in Duomo nel tardo pomeriggio del 24 novembre, alla presenza di oltre 20.000 fedeli con il radiomessaggio di Pio XII , ascoltato in tutte le parrocchie milanesi. “Una città terrena non si tramuta in pochi giorni in una città di Dio, _ afferma papa Pacelli _ Milano dovrà perfezionare ciò che ha iniziato, approfondire ciò che ha intravisto, maturare ciò che ha seminato.
La grande Missione non dovrà passare agli annali come un episodio, splendido, ma passeggero, di fervore religioso; bensì s egnare la data storica della rinascita spirituale dell’intera città, rimanere come un documento dell’impegno che ciascuno di voi ha assunto davanti a Dio e alla Chiesa”.
Nelle settimane di Missione i ragazzi, gli studenti, le donne, i lavoratori, i dirigenti, hanno ascoltato le parole del cardinal Montini, che intendevano raggiungere soprattutto i “lontani” con il messaggio evangelico di Dio Padre di tutti.
Al termine della missione, sulla Madonnina, cara a tutti i milanesi cristiani o lontani, sventola un grande stendardo bianco con ricamate in oro 127 stelle. Quante sono le parrocchie.

•LA SETTIMANA DEI RAGAZZI
•LA SETTIMANA DELLE DONNE
•LA SETTIMANA DEGLI UOMINI (MA NON SOLO)
• NEI LUOGHI DI LAVORO

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi