Su questo tema, anche con l’ausilio di diverse testimonianze, lavorerà online nella sua ultima sessione il Consiglio pastorale diocesano, entrato in carica nel 2015 e giunto a fine mandato

di Valentina SONCINI
Segretario del Consiglio pastorale diocesano

giovani-210

Il Consiglio pastorale diocesano si appresta a svolgere online il 24-25 aprile un tema assai interessante, «Processi per la promozione della reciprocità donne-uomini nella Chiesa ambrosiana», che sottende due punti specifici: la valorizzazione della donna e la dinamica della reciprocità uomo-donna nella vita pastorale della Diocesi.

La sessione sarà all’insegna di queste due sottolineature. Sabato sono invitati testimoni della dinamica della reciprocità: fratel Roberto Fusco e la consorella Chiara della fraternità francescana di Betania, l’unica realtà di vita consacrata canonicamente riconosciuta finora come “mista”, dove uomini e donne vivono comunitariamente e operano pastoralmente insieme; Massimiliano e Sara Lupano, famiglia missionaria Km0, che con la loro presenza di coniugi sono inseriti stabilmente nella vita parrocchiale; Sara Pizzetti e Francesco Sangalli, capi dell’Agesci, che vivono tale responsabilità nella loro classica forma della diarchia. Le riflessioni dei consiglieri e le esperienze dei testimoni porteranno al cuore del tema. Domenica interverrà un’altra testimone, Alganesh Fessah, fondatrice della Gandhi Charity, una donna milanese di origini eritree che si impegna in favore di donne vittime della tratta e di altre situazioni estreme. Con lei prenderà il via il confronto della mattina.

Dalla vivacità dei lavori preparatori ci si può aspettare una sessione animata, l’ultima di questo IX mandato del Consiglio pastorale diocesano, entrato in carica a novembre del 2015 sotto l’episcopato del cardinale Angelo Scola, mantenuto in carica con l’avvento del nuovo Arcivescovo, monsignor Mario Delpini e infine prorogato di un anno. Ora si conclude dopo 18 sessioni ordinarie, una sessione straordinaria e la piena partecipazione all’assemblea sinodale «Chiesa dalle genti».

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi