Share

Formazione

«Ramo di mandorlo», per una Chiesa sinodale e missionaria

Itinerario tra racconti e riflessioni, rivolto in particolare ai Consigli pastorali e articolato in cinque appuntamenti zonali, dal 16 gennaio all'8 febbraio, in presenza e in diretta web, con la partecipazione dell'Arcivescovo

4 Gennaio 2023

Dalla collaborazione tra Formazione permanente del Clero, Consulta diocesana della Chiesa dalle genti e Azione Cattolica Ambrosiana nasce l’edizione 2023 dell’itinerario formativo «Il ramo di mandorlo», proposto a laici, persone consacrate, presbiteri e diaconi, e in particolare ai Consigli pastorali delle parrocchie e delle Comunità pastorali, ai Gruppi Barnaba, alle associazioni, ai movimenti e ai gruppi ecclesiali. L’itinerario di quest’anno – dal titolo «Vide la Grazia di Dio e se ne rallegrò. Racconti e riflessioni per uno stile di Chiesa sinodale e missionaria» – prevede cinque appuntamenti zonali con inizio alle 20.45, in presenza e in streaming su www.chiesadimilano.it, tutti con la partecipazione dell’Arcivescovo (vedi qui la locandina con il programma completo).

Un racconto di vita

«Questa proposta formativa si inserisce nelle iniziative della “fase narrativa” del cammino sinodale delle Chiese in Italia – spiega monsignor Ivano Valagussa, Vicario episcopale per la Formazione permanente del clero -. Il biennio 2021-2023 è stato pensato come un periodo in cui “viene dato spazio all’ascolto e al racconto della vita delle persone, delle comunità e dei territori”. Impegno che nella nostra Diocesi è stato particolarmente coltivato dai Gruppi Barnaba e che ha permesso di incontrare persone, gruppi, iniziative presenti sul territorio decanale, e di riconoscere con stupore e gioia la grazia di Dio sempre all’opera. È importante raccogliere questa ricchezza e condividerla».

I cinque appuntamenti zonali sono proposti appunto «per imparare a rallegrarsi della grazia di Dio che rende sempre possibile la missione della Chiesa, per imparare a pensare insieme e a discernere secondo lo Spirito i passi di Chiesa, per imparare a perseverare con fiducia e speranza nelle scelte di comunione, di fraternità e di servizio al Vangelo».

Il primo appuntamento

Il primo incontro, per le Zone pastorali I e VI, è in programma lunedì 16 gennaio, alle 20,.45, presso l’auditorium della parrocchia Sant’Antonio Maria Zaccaria a Milano. Anticipa ancora monsignor Valagussa: «Il Gruppo Barnaba del Decanato di Peschiera – San Donato racconterà l’esperienza di “uscita” per l’incontro e l’ascolto del territorio. Esperienza ripresa con una riflessione da parte di Rosangela Lodigiani, professore ordinario presso la facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Il racconto e la riflessione partiranno da un breve momento di preghiera nell’ascolto della Parola di Dio e saranno conclusi da un breve intervento dell’Arcivescovo».

Ecco gli altri appuntamenti in programma.

Venerdì 27 gennaio, Zona II, presso il Cineteatro di Azzate (via Acquadro 32): «Come, con chi, verso dove: ci vuole metodo!»; racconto del Gruppo Barnaba del Decanato di Luino, riflessione di Mario Antonelli.

Mercoledì 1 febbraio, Zona III, presso l’Auditorium Casa dell’economia a Lecco (via Tonale 30): «La sorpresa di nuovi legami»; racconto del Gruppo Barnaba del Decanato di Merate, riflessione di Michele Rabaiotti.

Venerdì 3 febbraio, Zona IV, presso la chiesa di San Vittore Martire a Rho (piazza San Vittore 1): «La fatica e il rischio di aprire una strada»; racconto del Gruppo Barnaba del Decanato di Bollate, riflessione di Emilio Gnani.

Mercoledì 8 febbraio, Zone V e VII, presso il Cinema Teatro San Giuseppe a Brugherio (via Italia 76): «Storie da raccontare»; racconto del Gruppo Barnaba del Decanato di Carate Brianza, riflessione di Miriam Giovanzana.

Per una ripresa nelle Comunità pastorali e nelle parrocchie i video resteranno online sul portale diocesano e le relazioni saranno raccolte e pubblicate al termine del percorso formativo.