Giacomo Poretti legge un testo dell'Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, dedicato alle persone sole

Giacomo Poretti

«Dopo settimane di isolamento la signora Giovanna era esasperata. Era abituata a lavorare dal mattino alla sera, anche se era pensionata, perché l’ufficio non voleva privarsi di una esperta come lei. Era abituata a incontrare le amiche per una chiacchierata. Era abituata alla visita dei nipoti ogni giorno e anche a tenerli a pranzo, quando uscivano affamati da scuola. Era abituata a darsi da fare in ogni modo, in parrocchia, in caritas. Da settimane era isolata: non ne poteva più! Quel giorno dunque si mise a sfogarsi con le pareti di casa». Inizia così «Quando la signora Giovanna litigò con le pareti di casa», il testo che l’Arcivescovo di Milano mons. Mario Delpini ha voluto dedicare alle persone che vivono sole in casa e quindi sentono maggiormente la fatica dell’isolamento.

L’Arcivescovo ha chiesto a Giacomo Poretti di leggere questo racconto.
Il noto attore del trio Aldo, Giovanni e Giacomo ha subito aderito con entusiasmo realizzando il video allegato.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi