È l’Itinerario fidanzati 2016-2017, proposto dall’Ac Ambrosiana in collaborazione con la Pastorale giovanile e il sostegno di Spazio Famiglia e che fa proprie le parole di papa Francesco in “Amoris Laetitia”

di Marta VALAGUSSA

fidanzati

Giovedì 22 settembre, alle 20.45, al Centro diocesano di Milano (via Sant’Antonio 5), verrà presentato l’Itinerario fidanzati 2016-2017 “Nati per amare”, proposto dall’Azione Cattolica Ambrosiana in collaborazione con la Pastorale Giovanile diocesana e il sostegno dell’associazione di solidarietà familiare Spazio Famiglia.

L’Itinerario vuole favorire la formazione e la crescita della coppia nel cammino di costruzione di una famiglia, aiutandola a rileggere la sua esperienza d’amore alla luce del Vangelo nella vita di ogni giorno. Non si tratta prettamente di un corso prematrimoniale, ma di un itinerario fidanzati, adatto cioè a tutte le coppie di fidanzati che vogliono approfondire il tempo di fidanzamento, non necessariamente in vista del matrimonio imminente. Tutte le coppie di fidanzati possono partecipare. Il percorso è su base triennale, ma è possibile inserirsi in qualunque momento.

L’Itinerario fidanzati fa proprie le parole di Papa Francesco che nell’Esortazione apostolica Amoris Laetitia sottolinea quanto sia opportuno «trovare i modi, attraverso le famiglie missionarie, le famiglie stesse dei fidanzati e varie risorse pastorali, per offrire una preparazione remota che faccia maturare il loro amore con un accompagnamento ricco di vicinanza e testimonianza… L’obiettivo principale è aiutare ciascuno perché impari ad amare questa persona concreta, con la quale desidera condividere tutta la vita. Imparare ad amare qualcuno non è qualcosa che si improvvisa…» (208, Amoris Laetitia).

Ogni anno le tematiche sviluppano tre attenzioni fondamentali: la crescita della persona all’interno della coppia, la crescita del rapporto interno alla coppia, la crescita del rapporto della coppia col mondo esterno. Se ne affrontano aspetti antropologici, psicologici, sociologici ed etico-morali, nel costante riferimento alla Parola di Dio.

In ciascuna zona pastorale si svolgono sette incontri annui, una domenica mattina al mese, da ottobre ad aprile. Ogni incontro è costruito sulla testimonianza di coniugi o sulla relazione di un esperto. Centrale è la riflessione e il dialogo all’interno della coppia ed il confronto a piccoli gruppi, come anche il momento della celebrazione dell’Eucarestia. I responsabili diocesani dell’Itinerario fidanzati sono Alessia ed Emanuele Novara. I responsabili delle singole zone invece sono: Cristina e Alberto Rossi (Milano), Silvia e Marco Novati (Varese), Marianna e Marco Parolari (Lecco), Livia e Luca Frasson (Rho), Antonella e Giuseppe Serenthà (Monza), Francesca e Giona Salvati (Sesto).

Info: www.azionecattolicamilano.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi