Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

31 maggio

Postcristianesimo, Scola presenta il suo libro

Alle 18, alla Sala Buzzati della Fondazione Corriere della sera, incontro dedicato al volume del Cardinale edito da Marsilio. Dialogano con l'Arcivescovo Salvatore Natoli, Angelo Panebianco e Gianni Riotta

31 Maggio 2017

Mercoledì 31 maggio, alle 18, presso la Sala Buzzati della Fondazione Corriere della sera (via Solferino 26, Milano), è in programma un incontro di presentazione dell’ultimo libro del cardinale Angelo Scola, dal titolo Postcristianesimo? Il malessere e le speranze dell’Occidente (Marsilio, pagine 144, euro 15).  Con l’Arcivescovo dialogheranno il filosofo Salvatore Natoli, Angelo Panebianco, politologo ed editorialista del Corriere, e Gianni Riotta, editorialista de La Stampa, in un dibattito moderato da Elisabetta Soglio, giornalista del Corriere. Diretta streaming dalle 18 su www.chiesadimilano.it.

L’evento è organizzato da Fondazione Corriere della Sera e Arcidiocesi di Milano.
Info (tel. 02.8556240)

Nel volume, da poche settimane uscito in libreria, l’Arcivescovo di Milano denuncia: «La scelta di trasformare in legge ogni diritto individualisticamente affermato non sembra via sicura verso il bene comune, soprattutto per chi ha meno voce». La società postmoderna in Europa si è allontanata dal cristianesimo che non è più, sociologicamente, la religione civile dominante, «ma non è detto – scrive il cardinale Scola – che sia venuto il tempo del “Postcristianesimo”. Ancora oggi ci sono donne e uomini che continuano ad attendere l’Altro che venga loro incontro, liberandoli da se stessi e restituendoli a se stessi, continuando a salvarli con la sua esistenza. A questa tenace attesa si deve la forma interrogativa del titolo “Postcristianesimo?”, perché è proprio con quell’attesa che il cristianesimo vuole entrare in dialogo, per poter offrire una speranza per l’oggi e per il domani».

Da qui un percorso di ricerca che attraverso le pagine di questo libro affronta molte questioni cruciali del nostro tempo: il rapporto con Dio, la paradossale libertà che ci paralizza, il valore che oggi assume la testimonianza dei cristiani.

 

Leggi anche

In libreria
Scola_postcristianesimo

Scola: postcristianesimo? No, se mettiamo al centro l’uomo

La denuncia del Cardinale nel suo ultimo volume edito da Marsilio: «La scelta di trasformare in legge ogni diritto individualisticamente affermato non sembra via sicura verso il bene comune, soprattutto per chi ha meno voce». Dalla crisi alle domande sul senso della vita

di Angelo SCOLA Arcivescovo di Milano

Intervista
islam-01

Riotta: «I valori laici e religiosi insieme contro la crisi»

«Postcristianesimo?» è il titolo del nuovo libro del cardinale Angelo Scola sul malessere e le speranze dell’Occidente. Per il giornalista, che partecipa all’incontro di presentazione (Fondazione Corriere della sera, mercoledi 31 maggio, ore 18) è un appello a liberali, cristiani e illuministi a «rivalorizzare la società»

di Pino NARDI