La pandemia ha impedito la presentazione dell’imponente volume con gli atti del convegno 2020. L’impaginato è quindi stato raccolto su un supporto digitale che si può richiedere al Centro studi della località brianzola

di Franco CAJANI
Segretario generale Cisd -Pio XI

Pio XI e il suo tempo
L'immagine della copertina

Il Centro internazionale di studi e documentazione (Cisd) Pio XI – attivo a Desio dal 1998 presso la casa dove il 31 maggio 1857 nasce Achille Ratti, eletto al Soglio di Pietro il 6 febbraio 1922 con il nome di Pio XI – dal 2000 organizza ogni due anni il convegno «Pio XI e il suo tempo».

Un’équipe di studiosi di storia contemporanea, consultando archivi storici nazionali e internazionali, esplora le tappe dell’esistenza, il pensiero e l’opera di Achille Ratti, nonché eventi e questioni della vita della Chiesa e dell’umanità per una maggiore conoscenza dell’azione di Pio XI.

Lo scorso 6 febbraio, anniversario dell’elezione papale, non si è potuta svolgere a Desio la consueta presentazione degli atti dell’ultimo convegno (tenuto l’8 febbraio 2020). Si è pensato quindi di realizzare una chiavetta Usb contenente l’impaginazione del volume.

Ecco l’ampio elenco dei relatori: Davide Adreani («I corrispondenti di Achille Ratti nel Fondo Confalonieri: un primo bilancio»), Paolo Alfieri («L’Anonima Veritas Editrice negli anni di Pio XI»),  Ennio Apeciti («L’Osservatore Romano e il fascismo 1926-1928»), Gianlodovico Borgonovo («A proposito di Curzio Malaparte e Pio XI»), Bruno Maria Bosatra («San Giovanni della Croce dottore della Chiesa»), Franco Giulio Brambilla («Pio XI: una roccia sull’abisso»), Matteo Brera («Il Concordato, i fascisti e un dipinto conteso. Presenze di Pio XI nel Canada degli anni Trenta»), Edoardo Bressan («Luigi Giussani alla scuola di Pio XI, papa della libertà cristiana»), Franco Cajani («Nuove acquisizioni del Museo Pio XI. Il Fondo Ratti di Desio»), Giovanni Coco («Il Labirinto Romano. Il filo delle relazioni Chiesa-Stato tra Pio XI, Pacelli e Mussolini 1929-1939»), Umberto Dell’Orto («Canovaccio per una biografia autentica di Achille Ratti-Pio XI»), Stefania Di Carlo («In facie Ecclesiae: Carlo Confalonieri estimatore e interprete di Pio XI»), Francesco Ferrari («Pio XI e l’America latina. Alcune riflessioni intorno alle conversazioni diplomatiche del 1928 tra la Santa Sede e il Cile per la firma di un Concordato»), Monica Fuster Cancio («Le missioni in Africa e il colonialismo britannico durante il pontificato di Pio XI»), Francesco Galli («Il contributo della Chiesa di Pio XI all’arte dei giardini: i giardini vaticani e i giardini di Castel Gandolfo»), Valerio Lazzerini («Gli albori della carriera diplomatica di mons. Achille Ratti nelle Note Vaticane di don Ernesto Buonaiuti»), Enrico Mariani («Pio XI e Seregno: la costituzione del Capitolo Collegiato della parrocchia di San Giuseppe nella documentazione dell’Archivio Capitolare “Paolo Angelo Ballerini”»), Fabrizio Pagani («“Dite che li benedico tutti”. Pio XI visto dalla sua parrocchia»), Sergio Palagiano («Pio XI e p. Włodzimierz Ledóchowski SJ, XXVI Preposito generale della Compagnia di Gesù, nelle carte dell’Archivium romanum societatis Iesu: un excursus archivistico»), Maurizio Pegrari («Pio XI, Bernardino Nogara e le finanze della Santa Sede 1929-1939»), Samuele Pinna («Ad salutem humani. Immagini della Chiesa in Agostino alla luce dell’enciclica di Pio XI»), Carlo Pioppi («Un giovane chierico spagnolo durante i pontificati di Benedetto XV e Pio XI: la formazione ecclesiastica di san Josemaría Escrivá, fondatore dell’Opus Dei»), Camillo Ravasi («La satira papale vista dal satirico Enrico Gianeri – Gec»), Domenico Rocciolo («Tra Benedetto XV e Pio XI: il Congresso eucaristico internazionale del 1922»), Paolo Valvo («Il segretario di Stato di Pio XI tra germanofilia e anticomunismo. Alcune note sulla storiografia pacelliana»), Giorgio Vecchio («Achille Ratti e il movimento cattolico milanese tra ’800 e ’900»).

Gli studi dei 25 relatori sono pubblicati nel tomo di 826 pagine, oltre ad altri testi a carattere argomentativo.

La chiavetta USB si può richiedere alla Segreteria del Cisd – Pio XI scrivendo una mail a c.i.s.d.pioxi@virgilio.it; disponibile fino a esaurimento.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi