Il Vicariato per l’Evangelizzazione e i Sacramenti fornisce precisazioni e suggerimenti che vogliono essere «un utile contributo alla pastorale liturgica nell’ambito dell’Iniziazione Cristiana», come scrive nell’introduzione monsignor Pierantonio Tremolada

di monsignor Pierantonio TREMOLADA
Vescovo ausiliare, Vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti

Cresime
Cresime con l'Arcivescovo

Siamo tutti consapevoli che la celebrazione del Sacramento della Confermazione è un momento molto importante per i ragazzi, per le loro famiglie e per le stesse comunità parrocchiali. La mia stessa esperienza mi conferma che si tratta di un evento molto sentito a livello pastorale, preparato con cura e serietà.

Proprio al fine di dare a questo impegno la sua forma migliore, è sembrato opportuno fornire qualche specifica indicazione circa la celebrazione del Sacramento, in modo da condividere e rendere più esplicite alcune attenzioni, fornendo precisazioni e suggerimenti. L’intento è anche quello di favorire una modalità condivisa della celebrazione del Sacramento della Confermazione, che da un lato non mortifichi la creatività e dall’altro metta ben in luce la comune appartenenza alla stessa Chiesa diocesana.

È questo l’intento delle indicazioni che qui vengono offerte dal Vicariato per l’Evangelizzazione e i Sacramenti. Avremmo piacere che venissero percepite come un utile contributo alla pastorale liturgica in un ambito, quello della Iniziazione Cristiana, che consideriamo estremamente rilevante per la vita della nostra Chiesa diocesana.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi