A Villa Sacro Cuore di Triuggio la tradizionale Tre giorni. In allegato programma e modulo per iscriversi (entro il 25 gennaio)

preti sacerdoti

«Inventare la tradizione, abitando la transizione» è il tema scelto per la tradizionale Tre giorni rivolta ai parroci e ai vicari (non di Pastorale giovanile) della Zona pastorale 1 (Milano Città) che si terrà dal 27 al 30 gennaio a Villa Sacro Cuore di Triuggio.

Alcune novità caratterizzeranno questa tre giorni. Nella prima giornata, una “lettura” di Milano aiutata dal confronto tra Gabriele Rabaiotti e Silvia Landra, che cercherà di mettere in luce le fatiche del vivere sociale e le loro ripercussioni nel vissuto esistenziale dei milanesi e quindi anche dei pastori. A seguire, tra il 28 e il 29 gennaio, un laboratorio cercherà di metterà a tema una sorta di “agenda pastorale” per la Milano di oggi. Infine due Vescovi – il 28 monsignor Calogero Marino (Vescovo di Savona – Noli) e il 29 monsignor Josè Tolentino Mendonça (Arcivescovo Bibliotecario e Archivista della Biblioteca Apostolica Vaticana) – offriranno chiavi di lettura, rispettivamente, per interpretare il cambiamento d’epoca che stiamo vivendo alla luce del magistero di papa Francesco, e per cercare di ricomprendere l’identità del prete nella Chiesa che cambia.

Lunedì 28 è prevista anche una serata con l’Arcivescovo.

Per motivi organizzativi occorre iscriversi entro e non oltre il 25 gennaio, compilando il modulo allegato e inviandolo via fax (02.8556350) o via mail (viczona1@diocesi.milano.it)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi