Giovedì 16 dicembre nella chiesa dei Frati Cappuccini di viale Piave 2, con l’Orchestra Filarmonica Amadeus e l’Amadeus Kammerchor diretti dal maestro Gianmario Cavallaro

Coro_Orchestra_Amadeus_m°cavallaro_11.2021_credit_valerio_bedino
Il Coro e l'Orchestra con il maestro Cavallaro (foto Valerio Bedino)

Festeggiare insieme l’arrivo del Natale e celebrare al tempo stesso l’impegno quotidiano di Opera San Francesco per i Poveri Onlus e dei suoi oltre mille volontari a fianco dei più bisognosi. È il Concerto di Natale che si terrà giovedì 16 dicembre alle 20.45, presso la chiesa del Sacro Cuore di viale Piave 2 a Milano (ingresso gratuito con prenotazione a questo link fino a esaurimento posti; necessari Green Pass, documento di identità e mascherine FFP2 o chirurgiche).

Programma e artisti

Protagoniste della serata saranno le atmosfere della tradizione, sulle note di Vivaldi e Torelli. L’Orchestra Filarmonica Amadeus e l’Amadeus Kammerchor, diretti dal maestro Gianmario Cavallaro, con la partecipazione del Coro Città di Milano, proporranno infatti alcuni dei brani più conosciuti e amati dei due compositori barocchi: il Concerto in Do minore per archi e il Gloria in Re maggiore per Soli, Coro e Orchestra di Vivaldi e il Concerto in Re maggiore per Tromba e Orchestra di Torelli. Ad accompagnare l’ensemble ci saranno anche la soprano Beatrice Vaccari e la mezzo soprano Victoria Shapranova.

Fondato nel gennaio del 2000, l’Amadeus Kammerchor è formato da circa quaranta elementi. Considerato uno dei cori più prestigiosi della provincia di Novara, si è esibito in molte città italiane e non solo, spaziando all’interno di un vasto repertorio di musica classica e lirica. È diretto dal maestro Cavallaro fin dalla sua fondazione, così come l’Orchestra Filarmonica Amadeus, composta da musicisti professionisti di grande prestigio.

Osf, da oltre 60 anni a fianco degli ultimi

La serata rappresenterà per Opera San Francesco per i Poveri un’occasione per incontrare i propri sostenitori, volontari e amici. Da oltre sessant’anni Osf assiste tutti coloro che si trovano in condizioni di grave difficoltà, garantendo loro non solo una risposta ai bisogni primari, ma anche conforto, ascolto e attenzione.

Lo scorso anno Osf ha accolto quasi 20 mila persone offrendo più di 2.000 pasti al giorno nelle sue Mense di corso Concordia e piazzale Velasquez a Milano. Ha inoltre erogato quotidianamente 110 docce grazie al suo Servizio Docce e distribuito in media 17 cambi di abito completi, mentre il Poliambulatorio ha garantito 112 visite mediche e prestazioni ambulatoriali.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi