Una forma di incontro tra imprese e famiglie: le esperienze di Vizzolo Predabissi, Seregno, Limbiate, Bresso, Cernusco sul Naviglio, Costa Masnaga, Caronno Pertusella e Giussano

Open day aziendali

Le imprese incontrano le famiglie e si aprono al territorio. Avviene grazie agli Open day aziendali, una delle iniziative proposte dalla Diocesi di Milano in preparazione al VII Incontro mondiale delle famiglie. Proposta che è stata raccolta da diverse realtà locali e i cui appuntamenti si stanno tenendo proprio in queste settimane.

Monsignor Eros Monti, vicario episcopale per la Vita sociale della diocesi ambrosiana, spiega che «in vista dell’Incontro Mondiale, la comunità cristiana intende favorire iniziative che riescano a porre in contatto effettivo le famiglie con il mondo del lavoro, al fine di riaffermare il riconoscimento dei reciproci diritti ed esigenze, nel rispetto del primato della persona e della famiglia riguardo al lavoro». Il vicario episcopale aggiunge che sul tavolo ci sono tematiche di stretta attualità quali «la conciliazione tra i tempi della professione e quelli della famiglie» e il «legame tra impresa e territori in una fase nella quale la parcellizzazione e la delocalizzazione rischiano invece di rendere scollegata l’impresa dalla comunità civile in cui dovrebbe essere inserita».

Gli Open day sono stati organizzati come giornate nelle quali le famiglie dei lavoratori e i cittadini hanno potuto entrare nei luoghi di lavoro e in alcuni casi partecipare a dibattiti e convegni. Nel decanato di Melegnano l’open day si è tenuto presso l’azienda ospedaliera di Vizzolo Predabissi sabato 14 aprile. Ci sono state testimonianze e interventi di esperti. A Seregno l’Open day si è tenuto invece sabato 21 aprile presso l’impresa Effebiquattro: è stata organizzata la visita alle fasi produttive della fabbrica, cui sono seguite alcune testimonianze: una madre, un giovane, un precario, un immigrato, un responsabile del Consultorio familiare del decanato e un amministratore comunale.

Nella zona pastorale di Sesto San Giovanni tre appuntamenti a Limbiate (10 marzo), Bresso e Cernusco sul Naviglio (24 marzo) sono stati organizzati dalle comunità locali con il coordinamento del Movimento cristiano dei lavoratori. Don Marco Zanotti, assistente diocesano del Mcl, spiega che «i dibattiti, ben riusciti e parteciparti, sono stati ospitati in tre aziende del territorio e si sono incentrati sul tema del lavoro e della crisi».

A Costa Masnaga, nella Brianza lecchese, gli organizzatori hanno invitato all’Open day tutte le 21 imprese presenti in paese e oltre metà hanno aderito. Il personale ha guidato i visitatori all’interno dei reparti produttivi, illustrando il funzionamento degli impianti e la realtà aziendale. Domenica 15 all’interno dell’azienda Limonta spa è stata celebrata la Santa Messa, presieduta dal vicario episcopale monsignor Bruno Molinari.

A Caronno Pertusella, nel Saronnese, il giorno in azienda è organizzato per sabato 28 aprile alla “Fratelli Bergamaschi” dalle 9.45. Interverrà monsignor Eros Monti. A Giussano infine l’Open day si terrà sabato 5 maggio allo “Scatolificio Nespoli”. Interverrà il professor Egidio Riva, sociologo del lavoro all’Università Cattolica e seguiranno le testimonianze di un imprenditore, un artigiano, un sindacalista e un operatore del non-profit.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi