Il sacerdote milanese nominato da papa Francesco

Vaticano

Il Santo Padre ha nominato mons. Carlo Maria Polvani sotto-Segretario aggiunto del Pontificio Consiglio della cultura. Finora era in servizio presso la Sezione per gli Affari generali della Segreteria di Stato.

Mons. Carlo Maria Polvani è nato a Milano il 28 luglio 1965. Alunno dell’Istituto Leone XIII (Milano) e del Collège Stanislas (Montréal). Dal Dipartimento di Biochimica della McGill University (Montréal) ha ricevuto la Laurea (B.Sc.) nel 1985 e il Dottorato (Ph.D.) nel 1990. Ha ottenuto un Master of Divinity nel 1993 alla Weston Jesuit School of Theology (Cambridge, Stati Uniti). Dopo la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana si è specializzato in Giurisprudenza e Psicologia Forense nel 1996 e ha conseguito il dottorato in Diritto Canonico nel 1999.

Alunno del Pontificio Seminario Lombardo (Roma) è stato ordinato presbitero per l’Arcidiocesi di Milano il 14 febbraio 1998, e dal 2013 è Prelato d’Onore di Sua Santità. Dopo aver frequentato la Pontificia Accademia ecclesiastica, è stato ammesso nel Servizio diplomatico della Santa Sede nel luglio 1999 e inviato alla Nunziatura apostolica in Messico.

Dal 2001 lavora presso la Segreteria di Stato come Responsabile dell’Ufficio Informazione e Documentazione e dell’Ufficio Tecnico della Sezione per gli Affari Generali, nonché Rappresentante della Santa Sede nel Government Advisory Committee of the Internet Corporation for Assigned Names and Number (ICANN).

Nel 2015 è stato nominato Membro della Commissione sui media vaticani e del Comitato esecutivo sull’Information and Communication Technology della Santa Sede. È autore di vari articoli di divulgazione scientifica. Oltre all’italiano, conosce l’inglese, il francese, lo spagnolo e il tedesco.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi