L’Arcivescovo presiederà la celebrazione nella Basilica di San Martino in prossimità dell’anniversario della nascita (4 ottobre) e del Battesimo (11 ottobre) della Beretta Molla

foto 424063

Domenica 30 settembre, alle 17, l’Arcivescovo cardinale Angelo Scola, celebrerà la Santa Messa nella Basilica di San Martino a Magenta, in prossimità del 90° anniversario della nascita (4 ottobre) e del Battesimo (11 ottobre) di Santa Gianna Beretta Molla.

I due anniversari sollecitano un ringraziamento a Dio che, come si legge nell’introduzione del libretto-guida alla celebrazione, «con la nascita dona a ognuno l’esistenza e con il Santo Battesimo comunica la propria Vita e rende gli uomini suoi figli in Gesù. Ha fatto questi doni 90 anni fa alla piccola Giovanna Francesca Beretta, nata a Magenta e battezzata in questa Basilica, ma questi doni il Padre li ha fatti a ognuno di noi».

La presenza dell’Arcivescovo «come successore degli Apostoli» a presiedere la solenne Eucaristia «rende particolarmente evidente la Comunione che ci unisce con il Santo Padre e con tutta la Chiesa». È il primo incontro del cardinale Scola con i fedeli del Decanato di Magenta, che per questo lo ringraziano e gli chiedono di aiutarli «a ringraziare il Signore e capire come noi, concittadini di Santa Gianna, possiamo vivere oggi il grande dono ricevuto nel Santo Battesimo».

Un altro importante anniversario sta per ricorrere. L’11 ottobre 1962 si apriva il Concilio Vaticano II; Santa Gianna era entrata nella gloria di Dio qualche mese prima, il 28 aprile. «È bello avere la presenza del nostro Arcivescovo ora: sarà per noi l’inizio solenne di questo “Anno” in cui guardiamo alla Fede, dono ricevuto nel Santo Battesimo, e alla risposta che diamo. Egli ci accompagna nel cammino di questo anno con la lettera pastorale Alla scoperta del Dio vicino».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi