In Curia arcivescovile convegno annuale del volontariato organizzato dal Servizio diocesano per la Pastorale della salute

bambina-ospedale

Le motivazioni e le modalità che fanno del bambino malato un soggetto di cure e di attenzioni sono al centro del convegno annuale del volontariato organizzato dal Servizio diocesano per la Pastorale della salute, in collaborazione con le associazioni di volontariato, in programma sabato 12 maggio, dalle 9 alle 12.30, nella Sala convegni della Curia arcivescovile (piazza Fontana 2, Milano).

L’obiettivo di questi convegni annuali è quello di offrire proposte culturali che contribuiscano ad allargare l’orizzonte delle motivazioni che stanno alla base dell’essere volontari.

Quest’anno le relazioni proposte suggeriranno, indirettamente, come instaurare un rapporto di fiducia con malati che devono affrontare un percorso di cura o di riabilitazione. L’esempio viene dal bambino malato oncologico: se “per un bambino la felicità è la normalità, è un suo bisogno”, non può esserlo anche per un adulto?

La proposta si rivolge a volontari e responsabili di associazioni di volontariato, assistenti spirituali (cappellani, diaconi e suore delle cappellanie), parroci e responsabili decanali per la Pastorale della Salute e a quanti sono interessati ad approfondire la tematica.

In allegato il pieghevole con il programma.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi