L'associazione si stringe «al nostro don Mario, al quale rinnoviamo un grande affetto e assicuriamo le nostre preghiere perché possa tornare al più presto a svolgere il suo prezioso ministero alla guida della comunità diocesana»

Delpini

«L’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, si è sottoposto alla verifica di infezione da Covid-19. La prova del tampone ha dato esito positivo. L’Arcivescovo – che non presenta alcuna sintomatologia – ha dunque iniziato il periodo di quarantena previsto dai protocolli». Questa la nota con la quale la Curia segnala la condizione di quarantena iniziata dal nostro Vescovo. Noi, ragazzi, giovani e adulti dell’Azione cattolica ambrosiana, ci stringiamo al nostro don Mario, al quale rinnoviamo un grande affetto e assicuriamo le nostre preghiere perché possa tornare al più presto a svolgere il suo prezioso ministero alla guida della comunità diocesana.

Allo stesso tempo l’Azione cattolica si raccoglie in preghiera per tutti coloro che a causa del virus stanno soffrendo dal punto di vista della salute oppure per le ricadute sull’occupazione e per le altre restrizioni precauzionali. Per questo motivo l’Ac, che da tempo promuove “Adoro il lunedì”, dedicherà d’ora in poi tale iniziativa di silenzio e preghiera a questa intenzione.

Ci attendono tempi complicati: ognuno deve fare la sua parte, recuperando anche quel coraggio e quei sorrisi e quei piccoli gesti di solidarietà e di volontariato che ci avevano aiutato nella fase di lockdown della scorsa primavera. Seminare speranza resta un importante “antidoto” allo scoraggiamento e ci può aiutare nel cammino comune verso un futuro migliore.

L’Azione cattolica ambrosiana

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi