Sirio 15-21 febbraio 2024
Share

Vita associativa

L’Azione cattolica riparte con Ac7

Dall’11 al 18 settembre una settimana densa di eventi dedicati a tutte le età, sotto lo slogan «Here we go again», per avviare il cammino del nuovo anno pastorale

11 Settembre 2022

Una settimana di iniziative sul territorio della diocesi per ritrovarsi dopo l’estate e avviare con slancio l’anno associativo. È Ac7, l’appuntamento che per il secondo anno consecutivo l’Azione cattolica propone ai propri soci e a tutte le persone interessate nei giorni tra l’11 e il 18 settembre con lo slogan Here we go again. «Ormai è un appuntamento atteso, un’occasione per ripartire insieme dopo le vacanze che hanno portato centinaia e centinaia di soci e di amici dell’Ac ai nostri campi estivi – spiega Gianni Borsa, presidente diocesano dell’Azione cattolica ambrosiana -. Ragazzi, giovani, adulti si ritrovano in diverse iniziative, nel corso di un’intera settimana, per coltivare le amicizie e per riprendere i cammini formativi per tutte le età».

I primi appuntamenti

Il cartellone di Ac7 prende il via domenica 11 settembre con RidEstate la gioia!, il raduno diocesano per i ragazzi dell’Acr e le loro famiglie, che si tiene all’oratorio di Brusuglio di Cormano dalle 15 alle 18. Sempre l’11, alle 16, nella scuola dell’infanzia parrocchiale di Costa Masnaga (Lecco), il settore Adulti presenta la proposta formativa annuale per gli Over 30 che s’intitola Fatti di voce. Altri incontri di presentazione si svolgeranno nelle altre zone pastorali nei giorni successivi. Gli appuntamenti della settimana proseguono il 12 settembre con una giornata dedicata alla preghiera: ai gruppi è affidata l’organizzazione di Adoro il lunedì, iniziativa che da anni valorizza il primo giorno della settimana lavorativa, particolarmente significativo nella spiritualità laicale, con un breve incontro di preghiera al mattino prima di recarsi al lavoro o alla sera al ritorno.

La Notte dei Passaggi e IncontrAci

Sarà poi la volta di due incontri d’approfondimento. Il primo dedicato alla missione, il 14 settembre alle 20.30 al Centro Pime di Milano (leggi qui); il secondo il 15 settembre alle 20.30 alla Caritas Ambrosiana, sull’educazione come «scommessa, alleanza, sogno». Il calendario di Ac7 propone poi la Notte dei passaggi, il 17 settembre, quando i ragazzi che hanno appena iniziato la prima superiore saranno accolti nei gruppi Giovanissimi con una serata “avventurosa” all’oratorio San Carlo di Monza, dove passeranno anche la notte con i sacchi a pelo. Infine, il 18 settembre, sempre all’oratorio monzese, arriveranno i partecipanti a IncontrAci, una giornata di festa e di incontro per i giovani, giovanissimi e studenti.

Tre verbi per guardare avanti

Il nuovo anno associativo dell’Ac ha per slogan «Andate dunque», ispirato ai versetti finali del Vangelo secondo Matteo (cfr. 28,16-20) con il mandato missionario ai discepoli. «Con Ac7 già guardiamo avanti -, dice il presidente Borsa -. Dal 9 ottobre, Giornata parrocchiale di Ac, lanceremo i tre verbi che ci accompagneranno quest’anno: pregare, pensare, appassionarsi. Intendiamo sottolineare anzitutto il senso profondo della spiritualità, lo stare “a tu per tu” con il Signore, cuore della fede cristiana. Quindi ci sembra importante valorizzare un pensare la vita e la fede, alla luce del Vangelo, dentro questo tempo nuovo, immersi in una realtà complessa e affascinante. E poi c’è un invito forte ad appassionarsi alla vita stessa, a ciò che sperimentiamo nella quotidianità, alle relazioni che intratteniamo, agli impegni che assumiamo in famiglia, nella sfera dello studio o del lavoro, nel sociale, così come nella Chiesa e nella stessa Ac. In un’epoca complessa, dove abbondano i musi lunghi, i cristiani sono chiamati a portare sul volto la gioia, la passione, l’energia che derivano dallo stare con Gesù e dal voler bene a ogni sorella e a ogni fratello che Dio pone sulla nostra strada».