L’aereo del Pontefice è atterrato alle 17.14. Ad accogliere il Santo Padre i cardinali Scola, Antonelli e Tettamanzi, e numerose autorità. Ora il Papa è atteso in Piazza Duomo

Il Santo Padre è atterrato a Linate
Nel pomeriggio di venerdì 1 giugno il Santo Padre è atterrato all'aeroporto di Linate. Il presidente della Fondazione Milano Famiglie 2012, mons. Erminio De Scalzi accoglie il Santo Padre, Benedetto XVI

Benedetto XVI è arrivato a Milano. L’aereo con a bordo il Pontefice – messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio – è atterrato all’aeroporto di Linate alle 17.14. Con il Papa il segretario di Stato vaticano, cardinale Tarcisio Bertone.

Ad accogliere il Santo Padre ai piedi della scaletta i cardinali Angelo Scola, arcivescovo di Milano, Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio della famiglia, Dionigi Tettamanzi, arcivescovo emerito di Milano, monsignor Erminio De Scalzi, presidente della Fondazione MIlano Famiglie 2012, e diverse autorità: il ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione Andrea Riccardi, l’ambasciatore italiano presso la Santa Sede Francesco Maria Greco, il Nunzio apostolico in Italia monsignor Adriano Bernardini, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il prefetto di Milano Gianvalerio Lombardi, il presidente della Provincia Guido Podestà, il presidente della Sea Giuseppe Bonomi, il comandante dell’aeroporto Riccardo Ferraresi e il cappellano padre Fabrizio Martello.

I piccoli Vanessa (7 anni) e Alessandro (4 anni), figli di dipendenti Sea, sono giunti alla scaletta per porgere al Pontefice un omaggio floreale decorato con i colori del Vaticano.

Il Papa è poi salito sulla Papamobile con il segretario don Georg Geswein e il cardinale Scola. Dopo avere salutato le famiglie dei lavoratori dell’aeroporto venute a dargli il benvenuto con i fazzoletti bianchi del VII Incontro mondiale delle Famiglie, ha lasciato Linate. Un muro di folla era presente già da viale Forlanini ad accogliere  il Santo Padre con bandierine, foulard e lancio di coriandoli bianchi e gialli. Centomila circa le persone lungo il percorso, in aumento man mano che il Papa si avvicinava al Duomo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi