Gli esponenti delle associazioni regionali (in rappresentanza di 25 mila soci) riuniti a Brescia per una giornata di dialogo con i vertici guidati dal presidente Matteo Truffelli

di Alberto RATTI

Matteo Truffelli

Le associazioni di Azione Cattolica che su tutto il territorio nazionale si spendono per la comunità ecclesiale e per quella civile sono più di 5500. Quasi 700 di queste, con più di 25 mila soci in totale, si trovano in Lombardia. A partire dall’ottobre scorso la Presidenza nazionale di Ac ha deciso di vivere momenti di dialogo e confronto con i consigli regionali, i presidenti e gli assistenti parrocchiali di tutte le zone d’Italia per incontrare e raccontare un’associazione che, accogliendo il mandato del Papa, serve la comunità con «entusiasmo apostolico».

L’incontro fra la Presidenza Nazionale e le associazioni territoriali di Ac della Lombardia, intitolato «Ci sta a cuore!», si terrà domenica 22 novembre a Brescia, presso il Centro degli Artigianelli (via Piamarta 6). Alle 9 l’accoglienza, alle 9.30 momento introduttivo con la preghiera presieduta dal Vescovo di Brescia, monsignor Monari. La mattinata di lavori insieme alla Presidenza nazionale si concluderà verso l’ora di pranzo con l’intervento del Presidente, professor Matteo Truffelli. Nel pomeriggio, alle 15, verrà celebrata l’Eucarestia, presieduta dall’Assistente ecclesiastico generale monsignor Bianchi.

Sabato 21 novembre è invece convocato il Consiglio Regionale della Lombardia, nel quale verranno condivise alcune prospettive per il futuro e la presenza dell’Ac nella regione. Questi due momenti costituiscono un’occasione particolarmente privilegiata e importante per mettersi in ascolto di tutte le realtà diocesane, della loro storia, delle loro difficoltà, della bellezza di vivere insieme la sequela di Gesù sperimentando l’amicizia con i propri pastori e con quanti camminano nella Chiesa. L’intero weekend, pertanto, si colloca nel cammino che l’Ac sta vivendo sollecitata e sostenuta dalle indicazioni dell’Evangelii Gaudium per tradurre sempre meglio la scelta missionaria e di annuncio del Vangelo.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi