Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/la-milano-cristiana-tra-montini-e-martini-il-corso-di-alta-formazione-della-scuola-beato-angelico-2510646.html
Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Turismo religioso

La Milano cristiana tra Montini e Martini: il corso di alta formazione della Scuola Beato Angelico

Aperte le iscrizioni per il settimo ciclo di lezioni sui luoghi storici e artistici nelle terre santambrosiane: per guide turistiche, architetti, ingegneri, insegnanti di religione, catechisti, studenti e cultori di storia dell’arte. Il corso è realizzato in collaborazione con Confcommercio, Gitec, Arcidiocesi di Milano, Collegio degli ingegneri e architetti di Milano.

22 Settembre 2023
La chiesa di San Francesco d’Assisi al Fopponino a Milano, progettata da Gio Ponti (1961)

La Fondazione Scuola Beato Angelico presenta il settimo ciclo di lezioni sui luoghi di memoria cristiana nelle terre santambrosiane dal titolo: «Milano cristiana: il secondo ‘900», un corso di alta formazione di turismo religioso per guide turistiche, architetti, ingegneri, insegnanti di religione, catechisti, studenti e cultori di storia dell’arte realizzato in collaborazione con Confcommercio (Milano, Lodi, Monza e Brianza), Gitec, Arcidiocesi di Milano, Collegio degli ingegneri e architetti di Milano. Leggi qui il programma completo

Nel secondo dopoguerra Milano si trasforma in una moderna metropoli: la ricostruzione postbellica vede intensificarsi il flusso migratorio verso la città e il suo hinterland. L’economia muove progressivamente dall’industria al terziario, mentre si afferma la leadership meneghina nel campo della moda e del design.

La Chiesa Ambrosiana, forte del suo cattolicesimo popolare e pragmatico, concorre a trasformare il volto della città, in particolare con il Piano nuove chiese. Figure formidabili di Arcivescovi – Giovanni Battista Montini poi Paolo VI, Giovanni Colombo negli anni della contestazione, Carlo Maria Martini nella “Milano da bere” e di tangentopoli – tentano di declinare un nuovo volto di Chiesa in una società in rapido cambiamento. Nel campo delle arti e dell’architettura sacra Milano rappresenta un laboratorio pastorale e artistico di forte interesse, col convergere di professionisti e artisti di grande levatura.

Il corso, che conclude l’itinerario di turismo religioso iniziato sei anni orsono e si apre alla partecipazione di architetti e ingegneri, unisce lezioni di grande respiro tematico e visite a luoghi e chiese emblematici del periodo: la Galleria San Fedele, la Galleria d’arte sacra dei contemporanei, le chiese di Gio Ponti, Luigi Figini e Gino Pollini, Giovanni Muzio, le opere di Enrico Manfrini, Costantino Ruggeri, Floriano Bodini, Marco Melzi, Giacomo Manzù, Lucio Fontana, Dan Flavin, tracciando itinerari inconsueti in una moderna declinazione del sacro ancora tutta da scoprire.

La giornata di apertura del corso si terrà lunedì 13 novembre: dopo i saluti istituzionali di don Massimo Pavanello, si terrò la lectio magistralis di Andrea Kerbaker: «Milano dal dopoguerra ad oggi: una storia per luoghi». Nel pomeriggio la visita «Verso Nord Ovest» a cura di Ferdinando Zanzottera alle chiese di Santa Marcellina e San Giuseppe (con opere di Carlo Ramous e Marko Rupnik), Gesù Maria Giuseppe (Enrico Villa), San Gaetano (Giuseppe Martinenghi).

Il corso proseguirà poi con le lezioni del 20 novembre (su Montini e gli artisti), 27 novembre (con la visita guidato alla Galleria d’arte sacra dei contemporanei), 4 dicembre (sul Piano nuove chiese), 11 dicembre (visita alle chiese di Gio Ponti), 18 dicembre (il Concilio vaticano II e gli artisti), 8 gennaio 2024 (visita alla chiesa e alla Galleria San Fedele), 15 gennaio (gli anni della contestazione e il cardinal Colombo), 22 gennaio (visita alle chiese di Giovanni Muzio), 29 gennaio (i restauri e gli interventi contemporanei nel Duomo di Milano), 5 febbraio (visita alle chiese di Figini e Pollini), 19 febbraio (le arti sacre contemporanee a Milano), 26 febbraio (visita alla «chiesa di vetro» di Baranzate), 4 marzo (gli anni di Martini e Tettamanzi), 11 marzo (visita a Santa Barbara a Metanopoli).

Le lezioni si terranno presso la sede della Fondazione Scuola Beato Angelico a Milano (Viale San Gimignano 19, M1 Bande Nere) dalle 9.30 alle 13 (orario indicativo delle visite guidate: 14.30 – 17). Costi per l’intero corso: ordinario: 250 euro (Confguide Gitec: 220 euro); singola giornata ordinario: 30 euro (singola giornata Confguide Gitec: 20 euro). I costi sono comprensivi delle visite guidate e delle audioguide. A coloro che ne facciano richiesta è data la possibilità di visionare in streaming, nei quindici giorni successivi, la videoregistrazione delle lezioni. L’attestato di partecipazione verrà rilasciato a coloro che partecipano ad almeno 12 delle16 lezioni previste. Sono previsti crediti validi per la formazione permanente di architetti e ingegneri.

Per iscriversi all’intero corso o alle singole giornate compilare il modulo online sul sito www.formazionesba.com  e inviare copia del bonifico bancario con l’importo corrispondente all’indirizzo email: segreteria@formazionesba.it

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.formazionesba.it  o contattando la segreteria del corso all’indirizzo segreteria@formazionesba.it