Il Patriarca copto a Ratzinger: «Non dimenticheremo mai le vostre parole a favore delle Chiese orientali nei momenti di dolore»

(trad. Fondazione Internazionale Oasis)

Tawadros II

A Sua Santità e Beatitudine
Papa Benedetto XVI
Papa della Chiesa Cattolica

Ricambio prima di tutto l’amore fraterno nella persona del Signore Nostro Gesù Cristo, augurando alla Vostra persona benedetta pace di spirito e piena salute nel corpo. Abbiamo appreso del Vostro desiderio personale di lasciare la vostra posizione come Vescovo della Chiesa Cattolica. Il nostro cuore è stato colpito da questa decisione inattesa, ma nello stesso tempo confidiamo nella Vostra saggia persona e nella Vostra buona coscienza davanti a Dio, come pure nella Vostra umiltà e nel Vostro zelo per la Santa Chiesa di Dio redenta dal sangue prezioso di Cristo sul santo Legno della Croce. Sono certo che questa decisione è giunta dopo preghiere, digiuni e suppliche che avete innalzato dal Vostro cuore ricolmo dello Spirito di Dio. Egli vi ha guidato in ciò che fate.

La Chiesa copta ortodossa guarda a Voi come a una personalità di alta levatura spirituale nella teologia, nell’unità e nella testimonianza a Cristo, [e apprezza] il Vostro interesse per i dialoghi teologici che avvicinano le Chiese. Abbiamo sentito con chiarezza la vicinanza della Santità Vostra alla nostra Chiesa e alla sua spiritualità e non dimenticheremo mai le dichiarazioni e la Vostra reazione a favore delle Chiese orientali nei momenti di profondo dolore della nostra storia recente.

Preghiamo veramente per Voi, perché il Signore Gesù Cristo Vi conceda salute, forza e lunga vita, come pure eleviamo i nostri cuori nella preghiera invocando l’intercessione della Santa e Pura Vergine Maria, Madre di Dio, e di tutti i Santi perché lo Spirito Santo di Dio guidi la Chiesa cattolica nella scelta della sua nuova guida spirituale, sullo stesso cammino percorso dai Padri, per la ricompensa celeste.

A Lui ogni onore e gloria e prosternazione, ora e sempre fino alla fine dei tempi

Il Cairo – Residenza Papale, 25 febbraio 2013

Papa Tawadros II
Papa di Alessandria e Patriarca della Predicazione marciana

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi