Un’occasione voluta da papa Francesco per riflettere sull’importanza dell’ascolto della Sacra Scrittura. I membri dei Gruppi d’ascolto invitati a una giornata di approfondimento spirituale presso il Monastero delle Benedettine di Milano (iscrizioni on line)

Bibbia

Domenica 14 ottobre nella diocesi di Milano si celebrerà la Domenica della Parola di Dio. Si tratta di una domenica nella quale sottolineare l’importanza dell’ascolto della Sacra Scrittura. Essa è stata fortemente voluta da papa Francesco, che ha chiesto a tutta la Chiesa di celebrarla, insieme alla Domenica per i poveri, coincidente con la solennità di Cristo re dell’universo.

L’anno scorso l’Arcivescovo convocò in Duomo i membri dei Gruppi di ascolto dell’intera Diocesi; quest’anno la concomitanza della canonizzazione di Paolo VI impedisce celebrazioni diocesane, in quanto l’Arcivescovo e molti fedeli ambrosiani saranno a Roma per il gioioso evento.

Non volendo però rinunciare a esprimere qualche sottolineatura, il Servizio per l’Apostolato Biblico propone ai membri dei Gruppi di ascolto della Parola una giornata di approfondimento spirituale presso il Monastero delle Benedettine di via Bellotti, a Milano. Sarà una domenica interamente dedicata all’ascolto della Parola, in una sede che di per sé richiama la centralità della preghiera, per riflettere su alcune pagine del libro dell’Esodo con l’aiuto di madre Maristella Bartoli, priora del monastero, che offrirà una rilettura dei dieci comandamenti a partire dall’esperienza monastica.

Il ritrovo è per le 8.30, il pranzo sarà condiviso (ognuno porta qualcosa) e la giornata si concluderà coi vespri monastici alle 16.
Iscrizione online: www.chiesadimilano.it/apostolatobiblico.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi