In vista della 90a Giornata nazionale dell’ateneo (4 maggio), in largo Gemelli convegno nazionale con la prolusione dell’Arcivescovo, presidente dell’Istituto Toniolo

Cattolica

Lunedì 7 aprile, con inizio alle 9.30, presso l’Aula Pio XI dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (largo Gemelli 1, Milano), è in programma il convegno nazionale dal titolo “Con i giovani protagonisti del futuro”, in vista della 90ª Giornata per l’Università Cattolica, che si celebra sullo stesso tema domenica 4 maggio. Promossa dall’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori, che dell’Ateneo è il fondatore, la Giornata rappresenta dal 1924 il momento di presenza più capillare dell’Ateneo sull’intero territorio nazionale.

Al convegno, dopo i saluti di Franco Anelli, Magnifico Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale, ci sarà la prolusione dell’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo. La sessione mattutina, moderata da Francesco Ognibene, giornalista di Avvenire, è dedicata al Rapporto Giovani che, con la collaborazione dell’Università Cattolica e il sostegno di Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo, il Toniolo ha avviato nel 2012, della durata di cinque anni, aperto a continui aggiornamenti, per una lettura dinamica del mondo giovanile. Alessandro Rosina, docente di Demografia e Statistica sociale e curatore della ricerca, presenterà il ritratto del giovane italiano alla luce dei risultati dell’indagine del Toniolo («Caratteristiche e aspettative delle nuove generazioni: i dati del Rapporto Giovani»); quindi prenderanno la parola i curatori della ricerca Elena Marta («La transizione all’età adulta tra legami familiari e legami sociali»), Pierpaolo Triani («Giovani e fiducia: la dimensione personale e istituzionale»), Rita Bichi («Giovani e partecipazione: i motivi di una distanza»). Seguirà l’intervento di monsignor Guy-Réal Thivierge, segretario generale della Federazione internazionale delle Università Cattoliche e direttore del Centro di coordinamento e ricerca (Parigi).

Il pomeriggio sarà invece incentrato sul progetto culturale dell’Università Cattolica. Parteciperanno alla tavola rotonda, moderata dal prorettore Francesco Botturi, Giuseppe Mari, Ordinario di Pedagogia generale, Alessandro Antonietti, direttore Dipartimento di Psicologia, Giovanna Rossi, direttore del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, Laura Zanfrini, direttore del Centro di Ricerca Wwell (Work, Welfare, Enterprise, Lifelong Learning).

Fondata a Milano nel 1921, l’Università Cattolica del Sacro Cuore è il più importante Ateneo non statale d’Europa. Vanta una presenza capillare sul territorio nazionale, con sedi a Milano, Brescia, Piacenza-Cremona e Roma, dove ha sede anche il Policlinico universitario “A. Gemelli”. Per il suo rapporto con l’Università, l’Istituto Toniolo ha un interesse particolare per il mondo giovanile, sul quale oggi si riversano molte contraddizioni, alla ribalta più come segnale delle preoccupazioni del futuro che come oggetto di scelte politiche, sociali, imprenditoriali, professionali che diano loro effettivamente un futuro e che permettano alla società di acquisire le loro risorse di cultura, di preparazione, di sensibilità, che consentano di accogliere in loro le novità del tempo. È costante, invece, grazie anche ai fondi raccolti in occasione della Giornata universitaria, l’impegno dell’Istituto Toniolo a favore delle nuove generazioni.

Info e iscrizioni al convegno: tel. 02.72342824; www.istitutotoniolo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi