Ad accogliere il Santo Padre a Linate le massime autorità ecclesiastiche e civili. Poi il trasferimento in piazza Duomo, dove rivolgerà il primo saluto alla cittadinanza

Benedetto XVI
©CRISTIAN GENNARI CITTA' DEL VATICANO 12-4-06 PAPA BENEDETTO XVI RICEVE IN UDIENZA GENERALE I FEDELI

La prima tappa del viaggio apostolico di Papa Benedetto XVI a Milano sarà l’aeroporto di Linate. Qui il Pontefice atterrerà venerdì 1 giugno intorno alle 17. Nel capoluogo lombardo il Santo Padre si fermerà tre giorni. Si tratta di una visita di carattere eccezionale sia per la durata sia per i luoghi coinvolti, fra i quali il Teatro alla Scala e lo stadio di San Siro.

Ad accogliere il Santo Padre a Linate saranno le massime autorità ecclesiastiche e civili. È prevista la presenza dei cardinali Angelo Scola, arcivescovo di Milano, Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio della famiglia, Dionigi Tettamanzi, arcivescovo Emerito di Milano, di un ministro del Governo, di Francesco Maria Greco, Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, del Nunzio Apostolico in Italia, di monsignor Adriano Bernardini. In aeroporto anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il prefetto di Milano Gianvalerio Lombardi, il presidente della Provincia Guido Podestà, insieme a Riccardo Perrone direttore Enac, Giuseppe Bonomi, presidente Sea, il colonnello Riccardo Ferraresi, comandante dell’aeroporto militare, e don Fabrizio Martello cappellano dell’aeroporto.

Dopo il saluto sarà la Papamobile ad accompagnare il Santo Padre in piazza Duomo alle 17.30, dove lo attenderanno migliaia di pellegrini.

Domenica 3 giugno il Santo Padre tornerà all’aeroporto di Linate dove si congederà dalle autorità, fra le quali anche il presidente del Consiglio, Mario Monti, per ripartire alle 17.30.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi