Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/il-vangelo-dei-viandanti-per-la-lectio-divina-dellazione-cattolica-2-2511139.html
Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Scritture

«Il Vangelo dei viandanti» per la Lectio divina dell’Azione Cattolica

Giovedì 5 ottobre, nella basilica di Santa Maria presso San Satiro a Milano, con l’intervento del Vicario generale accompagnato da letture e brani musicali, la presentazione del percorso centrato sul Vangelo di Luca e proposto a tutta la Diocesi

1 Ottobre 2023

Un cammino di approfondimento della Parola di Dio in cammino con San Luca. È quanto propone l’Azione cattolica ambrosiana con il percorso di Lectio divina per l’anno pastorale 2023/24, che sarà presentato giovedì 5 ottobre, alle 21, nella basilica di Santa Maria presso San Satiro a Milano (via Torino 17/19). Una serata pensata come un vero e proprio evento artistico e culturale: l’intervento di monsignor Franco Agnesi, Vicario generale della diocesi di Milano, sarà accompagnato dai contrappunti d’organo a cura del maestro Matteo Galli e con letture interpretate dall’attrice Chiara Gibilini.  

La metafora del viaggio

«Camminava con loro. Il Vangelo dei viandanti» è il titolo del ciclo di Lectio che per quest’anno saranno incentrate su cinque episodi del Vangelo secondo Luca, a buona ragione considerato «il Vangelo del viandante». «La via – spiega infatti don Cristiano Passoni, l’assistente diocesano dell’Ac – è la grande metafora che regge tutta la narrazione del terzo Vangelo. È il viaggio di Gesù, ma insieme di quanti lo annunciano. Dunque, anche il nostro». Il tema della sequela e del viaggio si propone idealmente come il terzo passo di un cammino triennale iniziato nel tempo della pandemia, dapprima con l’approfondimento dei capitoli 8-9 del Vangelo di Matteo, circa il legame tra sequela e guarigione, poi con la Lettera di Giovanni e il tema della transizione e del passaggio d’epoca e, infine, con il percorso di quest’anno.

La proposta di un tema e di un sussidio per la Lectio divina è un servizio che l’Azione cattolica offre all’intera diocesi, non solo ai propri soci. «Sentiamo questo servizio come un dovere maturato dalla consapevolezza che pregare “nella” Parola è incontrare Dio che non solo ci dice delle cose, ma soprattutto ci rivela il suo volto, la sua volontà di salvezza e il suo amore per ciascuno – chiariscono i responsabili dell’associazione -. Vogliamo quindi proporre di condividere la bellezza di metterci in ascolto del Signore e di aiutarci a vicenda ad accogliere la sua verità, così che la sua Parola sia lampada per i nostri passi e luce sul nostro cammino».

Il programma

«L’organizzazione sul territorio, con un calendario autonomo di date è affidata ai responsabili locali – spiega Cristina Nizzola, dell’equipe diocesana che coordina le Lectio -. Il percorso prevede cinque incontri che generalmente sono messi a calendario una volta al mese, a partire da ottobre. Ma si può programmare le Lectio anche in cinque settimane di fila o ogni quindici giorni. I predicatori, scelti dai Decanati con il supporto del Centro diocesano, sono preti, religiose, religiosi e anche laiche e laici esperti delle Sacre Scritture». Il sussidio, che ha lo stesso titolo del percorso (editore In Dialogo, 3.50 euro), è disponibile nelle librerie religiose oppure online. I soci dell’Azione cattolica possono richiederlo con l’iscrizione dell’associazione a 2 euro.

«La partecipazione del Vicario generale della diocesi alla serata di presentazione sottolinea la stima della Chiesa milanese per questa iniziativa e l’intenzione di rilanciare la proposta perché altri Decanati si aggiungano a quelli che già la propongono nel loro territorio», chiarisce ancora Passoni.