Nel pomeriggio la visita e l’ascolto a quattro diverse realtà della città. In serata in piazza Duomo il momento di professione pubblica rivolto a tutti

San Carlo_Sacro Chiodo

Sono quattro i momenti previsti nel pomeriggio dell’8 maggio alla presenza del cardinale Scola. Il primo alle 14.30 nell’Aula Magna della Mangiagalli dove si metterà a fuoco la malattia psichiatrica e neurodegenerativa. L’associazione di malati psichici-psichiatrici “I Semprevivi” proporrà una piccola rappresentazione. Seguiranno quattro testimonianze su Alzheimer, stati vegetativi, anoressia e disagio psichico.

Il secondo alle 16 alla Triennale con esponenti del mondo culturale, a partire dalla figura del designer, coinvolgendo la moda e l’urbanistica, oltre alla realtà universitaria.

Il terzo nella piazza Gae Aulenti alle 17 su come il mondo delle banche e dell’impresa possono sostenere la solidarietà, coinvolgendo tra gli altri Confindustria, Confcommercio, Coldiretti, Confartigianato, Confcooperative. L’incontro si colloca alla fine di un percorso in Diocesi con il convegno per Giornata della solidarietà e la Veglia per il lavoro.

Il quarto alla parrocchia di San Giuseppe dei morenti, in via Celentano 14 a Milano, dove l’arrivo del Cardinale con il Santo Chiodo è previsto alle 18.30. Il tema sarà sui migranti come nuovi cirenei (che vengono a farsi carico delle nostre fragilità: anziani, ammalati, bambini…). Una rappresentazione sulle problematiche dei migranti sarà a cura di un gruppo teatrale salvadoregno.

Per tutti lo «spettacolo» della Croce

Venite «a vedere questo spettacolo». Le parole dell’evangelista Luca saranno il filo conduttore della serata dell’8 maggio. Alle 21 la piazza del Duomo ospiterà il secondo momento della giornata dedicata alla Professio Fidei. Uno “spettacolo” ritmato dalla Passione secondo Luca, con interventi di protagonisti del mondo culturale e artistico alla presenza del cardinale Scola, che concluderà con un momento di professione pubblica della fede con la Croce di san Carlo. In caso di pioggia la serata si svolgerà all’interno del Duomo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi