Il segretario generale di Milano Metropoli, Danilo Galvagni: «Era un uomo che conosceva il mondo del lavoro e aveva a cuore i problemi dei lavoratori»

Don Raffaello Ciccone

In riferimento alla scomparsa di don Raffaello Ciccone, già responsabile della Pastorale del Lavoro della Diocesi milanese, il segretario generale della Cisl Milano Metropoli, Danilo Galvagni, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Esprimo a nome mio e della mia organizzazione il profondo cordoglio per la scomparsa di don Raffaello Ciccone, un grande amico della Cisl e del sindacato. Da responsabile della Pastorale del Lavoro della Diocesi milanese ci è sempre stato vicino con la sua presenza, le sue riflessioni, i suoi consigli, i suoi stimoli, le sue sollecitazioni a impegnarci nell’attività sindacale, tenendo sempre al centro la persona. Don Ciccone conosceva bene il mondo del lavoro, andava nelle aziende, si confrontava con tutti, aveva a cuore i problemi dei lavoratori e sapeva parlare al cuore dei lavoratori. Ci mancherà».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi