Quarta edizione dell’iniziativa promossa con il supporto della Cooperativa In Dialogo – Cultura e comunicazione e il sostegno di Ubi Banca. Cinque i film in programmazione fino ad aprile su tematiche sociali

di Marta Valagussa

foto-cineforum-ante-810x385

Quest’anno, per la quarta edizione dell’iniziativa “Cineforum in Città”, l’Azione Cattolica ambrosiana ha deciso di organizzare il suo tradizionale cineforum presso lo Spazio Cinema Anteo CityLife (piazza Tre Torri, Milano). L’iniziativa, da sempre progettata da Azione Cattolica ambrosiana con il supporto della Cooperativa In Dialogo – Cultura e comunicazione, quest’anno verrà sostenuta da Ubi Banca.

«L’obiettivo è quello di rivolgersi all’esterno del tradizionale mondo di Azione Cattolica, delle parrocchie e degli oratori, coinvolgendo tante altre persone e invitandole ad affrontare insieme aspetti nuovi di problematiche vive e attuali della società, attraverso la visione di un film, l’ascolto di un testimone e la discussione costruttiva», spiega Silvia Landra, presidente Azione Cattolica ambrosiana. «La vicinanza di Ubi Banca ad Azione Cattolica nel sostegno all’iniziativa Cineforum in Città, momento di condivisione e promozione culturale dedicato a un pubblico eterogeneo di adulti, è conseguenza della nostra attenzione alle diverse realtà sociali che animano i territori nei quali operiamo; il mio auspicio è che le tematiche sociali rappresentate nei film contribuiscano a riflessioni a beneficio di cittadini e comunità», afferma Riccardo Tramezzani, responsabile della Macro Area Territoriale Milano Emilia Romagna di Ubi Banca.

Sono cinque i film in programmazione, a partire da novembre fino ad aprile. Primo appuntamento venerdì 9 novembre con il film “Benvenuti ma non troppo” (2015).

Info e dettagli: www.azionecattolicamilano.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi