Anniversario ricordato con due appuntamenti a Vertemate, dove i monaci hanno vissuto fino al 2005 prima di trasferirsi a Dumenza: una serata di approfondimento culturale e una solenne concelebrazione

Incontro con fr Paolo Martinelli 2
La Comunità di Dumenza con il Vicario episcopale monsignor Paolo Martinelli

La Comunità monastica Ss. Trinità – che dal 2015 risiede nel monastero di Pragaletto di Dumenza (Varese), a mille metri di altezza sopra Luino e il Lago Maggiore – ricorda quest’anno i trent’anni della sua vita. In questa occasione, la Comunità parrocchiale di Vertemate con Minoprio, insieme all’Amministrazione comunale, ha voluto programmare due appuntamenti, anche per ricordare la presenza della Comunità presso l’Abbazia di Vertemate, per dodici anni, dal 1993 al 2005, prima del suo trasferimento a Dumenza.

Venerdi 18 ottobre, alle 20.45, nel Salone della Fondazione Minoprio, si terrà una serata di approfondimento culturale. Dopo l’introduzione del parroco don Adriano Spolaor e del sindaco Maurizio Capitani, la serata, moderata dal giornalista Marco Guggiari, vedrà le relazioni di don Saverio Xeres, (ordinario di Storia della Chiesa presso la Facoltà Teologica di Milano) sul «fondamentale vontributo del monachesimo alla civiltà occidentale», con attenzione particolare alla presenza monastica in Lombardia, e del priore della Comunità SS. Trinità di Dumenza fratel Luca Fallica «sul reciproco arricchimento che portano le relazioni tra Comunità monastica e Comunità locale».

Domenica 20 ottobre, alle 17, nella chiesa parrocchiale di Vertemate, si terrà invece una solenne concelebrazione con i monaci della Comunità.

Per i presenti seguirà un rinfresco comunitario allestito nei locali della Casa della Comunità “Don Antonio Verga”, sempre a Vertemate.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi