L’azienda di consulenza di Verbania, con sede anche a Milano, ha scelto di devolvere la somma destinata ai regali di Natale al Fondo famiglia-lavoro e ad altre iniziative benefiche.

di Veronica TODARO

Logo Fondo Famiglia-Lavoro

Non è la prima volta e probabilmente non sarà nemmeno l’ultima. Ma in questa occasione sia i clienti, sia i dipendenti hanno espresso tutto il loro orgoglio all’azienda che si è resa protagonista di una lodevole iniziativa: quella di devolvere la somma destinata ai regali di Natale in beneficenza.

Cinquemila euro, che Altea Spa, l’azienda di consulenza di Verbania con sede anche a Milano, ha scelto di «investire» in solidarietà. Di questi, 2 mila euro sono stati destinati al Fondo famiglia-lavoro «per dare respiro – nelle intenzioni del presidente Andrea Ruscica – a chi il lavoro lo ha perso, perché questi soldi possano essere d’aiuto per i bisogni primari e perché il Fondo possa dar loro una mano a ricollocarsi anche a livello occupazionale».

Altri 1500 euro sono stati devoluti a «Non di solo pane», la mensa dei poveri della Caritas di Arona, che dà da mangiare a circa 30 persone al giorno, tra i 40 e i 45 anni, per la maggior parte giovani uomini che arrivano da contesti di crisi. Infine Altea ha devoluto 1500 euro alla Caritas di Verbania, che utilizzerà questi soldi per i disabili e per dare buoni pasto e buoni spesa alle famiglie disagiate.

Ma non è tutto. Nei prossimi giorni l’azienda, che conta 250 dipendenti, promuoverà una lotteria di beneficenza. I soldi raccolti verranno destinati ad un’associazione umanitaria che si occupa dei bambini nelle favelas del Chiapas, in Messico.

Altea però non si ferma qui. Green home, per lavorare da casa, carpooling, per condividere con i colleghi gli spostamenti verso le sedi di lavoro, eventi emission free, per compensare l’emissione di Co2, sono alcune delle iniziative messe in campo per coniugare etica e business.

Completano l’azione di “sostenibilità” le iniziative di beneficenza e solidarietà, a livello locale, come la sponsorizzazione del progetto “Mobilità garantita gratuitamente” del comune di Baveno, che rende disponibile un servizio di trasporto a persone con problemi di mobilità, o di più ampio respiro quale, ad esempio, la partecipazione di Altea alla corsa benefica Innovation Running, promossa da Avis Milano.

Etica e solidarietà quindi come valori imprescindibili per sostenere una crescita sostenibile.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi