La Giornata mondiale voluta dal Papa, le nuove misure politico-economiche per combatterla e la risorsa che rappresenta in termini di conversione missionaria al centro dell’appuntamento regionale

di Valentina SONCINI
Delegata Regionale di Azione Cattolica

riccione-povertà-640x360

Domenica 12 novembre (in Diocesi di Milano domenica 5) si celebra la Giornata mondiale per i Poveri, voluta da papa Francesco come uno dei frutti del Giubileo della Misericordia. Questa scadenza si incrocia significativamente con altre: la pubblicazione di Caritas del “Quarto Rapporto sulle politiche contro la povertà”, la prossima pubblicazione del testo su “Povertà ed esclusione sociale in Italia” e materiali frutto di un monitoraggio preciso dei territori.

La focalizzazione sul tema povertà è motivo anche di dibattito politico e di nuovi interventi economico-finanziari per l’attuazione del REI. Queste misure, quali idee ed emozioni suscitano nell’opinione pubblica? Riescono a modificare lo sguardo nei confronti dei tanti poveri e delle tante forme di povertà che sono tra noi e anche in noi? Troppo spesso questo tema, anche nelle comunità cristiane, rischia di essere delegato alla Caritas, senza diventare una via mediante la quale vivere una significativa conversione missionaria. A questa invece ci possono veramente educare i poveri, come scrive papa Francesco: «I poveri non sono un problema: sono una risorsa a cui attingere per accogliere e vivere l’essenza del Vangelo».

In questo orizzonte, l’Azione Cattolica Italiana, fin dall’inizio del 2013, è stata promotrice con Caritas, Acli, Cisl e altre realtà operanti a livello nazionale e regionale dell’Alleanza contro la povertà. Con il desiderio di alzare l’attenzione su questo tema, farne motivo di riflessione, principio di azione e criterio per illuminare tante attività che già accadono, il Consiglio regionale delle Presidenze di Azione Cattolica delle Diocesi di Lombardia invita a un convegno pubblico il 12 novembre a Cremona presso il Centro pastorale Maria Sedes Sapientae (via Sant’Antonio del Fuoco 9/a) dalle 9 alle ore 16.30. Il titolo è “Quando economia fa rima con profezia”. Interverrà il presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini e celebrerà la Santa Messa alle 12 il Vescovo di Cremona monsignor Antonio Napolioni. I lavori continueranno nel pomeriggio.

Info: segreteria@azionecattolicacremona.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi