Nell'ambito di «Oltre i bastioni» una proposta rivolta ai giovani desiderosi di conoscere meglio la realtà dell'Unione Europea e le opportunità a essa legate

Logo Oltre i bastioni

I giovani incontrano l’Europa. Questo il senso della proposta ideata dal Servizio giovani diocesani nell’ambito del progetto «Oltre i bastioni», rivolta a quanti desiderano conoscere meglio la realtà dell’Unione Europea e le opportunità a essa legate.

Il percorso formativo – rivolto a giovani dai 18 ai 30 anni e curato dalla responsabile Chiara Lucchin in équipe con Caterina Corrias, Marta Servili (componenti dell’Ufficio Europa e progetti di Caritas Ambrosiana) – mira a presentare il processo di costruzione dell’Europa, con un duplice approccio, teorico e pratico e interattivo. Si intende così fornire conoscenze e strumenti perché i giovani possano partecipare attivamente alla vita sociale e democratica dell’Unione, cogliere le opportunità create per loro e riflettere su questo grande progetto di apertura, integrazione e solidarietà.

Il percorso si articola in tre incontri, a partecipazione è gratuita. Iscrizioni on line entro e non oltre il 3 novembre (info: Servizio Giovani, via San Carlo 2, Seveso; tel. 0362.647500; giovani@diocesi.milano.it). Ecco il programma e i temi.

Giovedì 6 novembre, dalle 17 alle 19, presso l’Ufficio di informazione del Parlamento europeo (c/o Palazzo dello Stelline, corso Magenta 59, Milano): «Le istituzioni dell’Unione europea, il nuovo panorama al Parlamento europeo e gli equilibri tra partiti nazionalisti e partiti europeisti (Bruno Marasà, direttore dell’Ufficio di Informazione del Parlamento Europeo a Milano), «Il processo legislativo al livello del Parlamento Europeo raccontato da un Europarlamentare» (onorevole Patrizia Toia, europarlamentare).

Giovedì 20 novembre, dalle 17 alle 19, presso l’Ufficio di informazione del Parlamento europeo (c/o Palazzo dello Stelline, corso Magenta 59, Milano): «Opportunità per i giovani: la “Garanzia Giovani”, le opportunità di tirocinio e lavoro presso le istituzioni europee» (Barbara Forni, Ufficio di Informazione del Parlamento Europeo a Milano; Giampaolo Montaletti, Direttore Vicario Agenzia Regionale Istruzione Formazione e Lavoro).

Sabato 29 novembre, dalle 14 alle 16.30, presso la Caritas Ambrosiana (via S. Bernardino 4, Milano): «Laboratorio di progettazione: elementi di base per la progettazione europea come strumento di partecipazione» (Chiara Lucchin e Caterina Corrias: Ufficio Europa e progetti di Caritas ambrosiana).

Al termine del percorso è prevista l’organizzazione di una visita alle istituzioni europee di Bruxelles (viaggio di 2 notti e 3 giorni). Informazioni più dettagliate in merito verranno comunicate agli iscritti agli incontri, che dovranno contribuire con una quota a copertura delle spese di trasporto, vitto e alloggio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi