Giovani all’Eremo San Salvatore, Adulti a Villa Sacro Cuore, il “Tabor” per i ragazzi

di Martino INCARBONE

Azione Cattolica

«Il tempo di Quaresima è tutto orientato alla festa di Pasqua, la più grande delle solennità del popolo cristiano – spiega Paola Cova, vicepresidente di Azione Cattolica dalle colonne di In Dialogo Unitario, il periodico dell’Ac -. Per questo motivo si caratterizza come un tempo forte per il cristiano, da vivere con maggiore impegno e intensità. Ognuno di noi, infatti, è chiamato a rinnovarsi, abbandonando il peccato, in modo da diventare testimone di una vita nuova, rinnovata nella risurrezione di Cristo Signore!».

Proprio per questo motivo, anche dal punto di vista delle proposte di esercizi spirituali, l’Azione Cattolica ambrosiana vive un momento molto denso di iniziative nel tempo di Quaresima. A ogni età la formazione della coscienza e il confronto diretto con la Parola di Dio devono trovare momenti comunitari in cui fede e vita si incontrano. Il 23 e il 24 febbraio è la volta dei giovani con una due-giorni all’Eremo San Salvatore: l’appuntamento è alle 9.30 per la celebrazione comunitaria delle Lodi, a cui seguirà la prima meditazione; dopo il pranzo al sacco è prevista una testimonianza dopo la quale i giovani sono invitati a preservare il silenzio che durerà fino al pranzo del giorno successivo. Alla sera dopo cena la Via Crucis nella suggestiva cappellina dell’Eremo. Gli Esercizi si concluderanno nel pomeriggio di domenica con la condivisione nella fede dopo pranzo e la celebrazione dell’Ora Media.

Mercoledì 27 febbraio e domenica 3 marzo sono le date dedicate agli adulti presso la Villa Sacro Cuore di Triuggio: il tema delle giornate sarà la lectio del brano di Luca 14,15-24 proposto nell’itinerario degli adulti. Le giornate saranno anche l’occasione per un approfondimento spirituale sulla regola di vita.

Sabato 9 e domenica 10 marzo l’appuntamento è invece rivolto ai più piccoli: l’Acr invita i ragazzi di prima e seconda media a riflettere sul versetto di Vangelo, “Date loro voi stessi da mangiare”, in un percorso spirituale esigente, ma a misura di ragazzo. Il “Tabor” – così si chiama la proposta – sarà svolto in quattro luoghi della Diocesi: per la Zona di Monza a Sovico, per la Zona di Lecco a Canzo, per la Zona di Varese a Casciago, per le altre Zone a Milano.

Info e iscrizioni: www.azionecattolicamilano.it ; segreteria@azionecattolicamilano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi